Home Appuntamenti Esce il nuovo disco di Nek con un concerto esclusivo girato a...

Esce il nuovo disco di Nek con un concerto esclusivo girato a Sassuolo

Il lancio ufficiale del nuovo disco di Nek avverrà con un live (rigorosamente a porte chiuse) come non accadeva da molto tempo per il nostro artista di casa. Figlio anche di questo travagliato momento storico, il nuovo lavoro che prende il nome di « il mio gioco preferito parte due» si presenta quindi al mondo domani sera (29 maggio) dalle 21  sui canali 736 di Sky e 36 del digitale terrestre di RTL 102.5. A fare da fondale a Filippo e la sua band, l’imponente facciata di palazzo ducale oggi museo nazionale e vanto della cittadina sassolese.

Un disco che avendo avuto il privilegio di ascoltare in anteprima questa mattina prima della conferenza stampa rigorosamente on line, definirei dotato di vibrazioni positive con una sola traccia più « ruvida » nei testi e  suoni delle altre, la bellissima Ssshh!!.

Il lavoro di scrematura di alcune parti e l’introduzione di alcuni brani portati alla luce proprio dal periodo di lockdown completano il progetto che ricordo essere la parte due di un album già portato in tour con grande successo dall’artista sassolese.

Ad aprire ci pensa la bellissima « Perdonare » che molti ricordano per il video confezionato con tantissimi clip provenienti dai fans di Nek passando poi ai tamburi e il suono rock di « SShh!!. » Arriva poi « Imperfetta così » un brano pensato e scritto per tutte quelle donne che faticano accettare che la perfezione non sia di questo mondo. A seguire, « Una canzone senza nome » e l’emozionante « E sarà bellissimo », con un testo ispirato dalle parole di chi torna sulla terra da un viaggio spaziale.

Bisogna godersi nell’ordine, « Amarsi piano », « Le montagne » , « A mani nude » e « Allora si » (evitate lo skip almeno la prima volta), prima della grande sorpresa che chiude l’album, « E da qui (Family version) » decima e ultima traccia. Nuova versione di uno dei successi di Nek, cantata a tre voci con le donne della sua famiglia appunto. Esordio assoluto e applausi quindi per Martina e la piccola Beatrice.

Claudio Corrado