Home Bologna “Crei-Amo l’Impresa”, i Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia al fianco degli imprenditori...

“Crei-Amo l’Impresa”, i Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia al fianco degli imprenditori di domani

I Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia partecipano anche quest’anno al progetto “CREI-AMO L’IMPRESA!”, promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e realizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna per stimolare negli studenti la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’imprenditorialità come prospettiva di futuro professionale.

L’iniziativa, coordinata dalla Vice Presidente regionale dei Giovani industriali Camilla Zanichelli, consiste nell’ideazione di progetti imprenditoriali giovani ed innovativi, capaci di valorizzare le attitudini culturali e professionali degli studenti, le conoscenze maturate nel ciclo scolastico, le vocazioni economiche e le opportunità presenti sul territorio.

I ragazzi che hanno preso parte all’iniziativa stanno elaborando un’idea d’impresa che struttureranno in un vero e proprio business plan con la supervisione dei giovani imprenditori del territorio.

Nel dettaglio hanno partecipato quest’anno al progetto a Modena gli studenti delle classi 4C e 4D (chimica), 4H (informatica/telecomunicazioni) e 4I (elettronica/automazione) dell’Istituto E. Fermi, coordinati dai docenti Patrizia Di Nardo e Lorenzo Turci, con la supervisione dei giovani imprenditori Marco Moscatti e Federica Reverberi; gli studenti delle classi 5A e 5B (meccatronica) dell’Istituto F. Corni Tecnico, coordinati dalla docente Marzia Ballestrazzi, con la supervisione dei giovani imprenditori Chiara Cotti ed Eugenio Burani; gli studenti della classe 4B dell’Istituto F. Corni Liceo, coordinati dalla docente Donatella Silvestro, con la supervisione dei giovani imprenditori Laura Zanasi e Filippo Furini.

A Bologna sono stati coinvolti gli studenti della classe 4AFM dell’Istituto IPC Manfredi – ITC Tanari, coordinati dai docenti Claudia Pelliconi e Domenico Consoli e sotto la supervisione dei giovani imprenditori Lorenzo Mantovani e Maria Ginevra Piana, mentre a Ferrara hanno partecipato gli studenti della classe 4F dell’Istituto Dosso Dossi – Liceo Artistico, coordinati dalla docente Virna Tagliatti e con la supervisione dei giovani imprenditori Ivan Franco Bottoni e Annalisa Po.

“Il nostro obiettivo – ha dichiarato il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia, Michele Poggipolini – è partire dalle scuole per creare gli imprenditori di domani. Il Progetto Crei-amo l’impresa permette agli studenti di vivere l’azienda dal punto di vista dell’imprenditore: è un’iniziativa che fonde le diverse attitudini dei ragazzi e genera quella che noi chiamiamo cultura d’impresa”.

Il progetto ha preso avvio da una visita guidata presso le aziende del territorio, con l’obiettivo di illustrare agli studenti l’organizzazione dell’impresa, le varie aree aziendali e le figure professionali chiave.  La visita è stata l’occasione per stimolare tra gli studenti la riflessione e il confronto circa il settore o prodotto del business plan da progettare.

A causa del coronavirus l’incontro di presentazione di tutti i progetti d’impresa e di premiazione dei più meritevoli è stato rinviato al mese di ottobre 2020.

L’iniziativa ‒ che nelle passate edizioni ha coinvolto complessivamente oltre 2.500 studenti ‒ si svolge nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, in quanto il tempo impiegato per la realizzazione del progetto potrà essere valutato come alternanza, sulla base delle decisioni di ogni Istituto.

Il progetto è inserito nel Protocollo d’intesa tra MIUR-Ministero Istruzione, Università e Ricerca e Confindustria e si avvale della collaborazione dell’Associazione Italiana Giovani per l’Unesco, Coordinamento Emilia-Romagna.