Home Appennino Bolognese Castiglione dei Pepoli: si tuffa in poca acqua procurandosi un trauma cranico

Castiglione dei Pepoli: si tuffa in poca acqua procurandosi un trauma cranico

Si è tuffato dal ponte sul fiume Setta a Spinamento di Castiglione dei Pepoli. Nella zona c’era pochissima acqua, tanto che il malcapitato si è procurato un trauma cranico. Protagonista della vicenda un 21 enne residente a Rioveggio di Monzuno. Il ragazzo è stato trasportato all’Ospedale Maggiore di Bologna in codice di media gravità.
Secondo una prima ricostruzione il giovane, nel pomeriggio, era andato con degli amici a fare il bagno al fiume: intorno alle 17.30 il tuffo dal ponte e il ferimento. Sul posto, allertati dagli amici del ragazzo i sanitari del 118 intervenuti con l’ambulanza di Castiglione dei Pepoli, l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello e la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Rocca di Badolo. Il personale medico dopo aver valutato e stabilizzato il paziente ha provveduto a trasportarlo all’ospedale bolognese.