Home Bologna Calderara, prende forma la riqualificazione dell’area Paradisi

Calderara, prende forma la riqualificazione dell’area Paradisi

La riqualificazione della cosiddetta “Area Paradisi”, nella zona centrale di Calderara, comincia a prendere forma. Si tratta di un progetto di riqualificazione urbanistica atteso da oltre dieci anni, che ben si coniuga con l’idea di rigenerazione urbana cui sono improntati i piani dell’Amministrazione Comunale.

L’intervento ora in rampa di lancio prende le mosse dalla convenzione formalizzata poco prima del lockdown: di iniziativa privata, il progetto prevede quattro stralci (A, B, C, D) in altrettanti siti di via Roma: in particolare nella zona centrale e limitrofa e nella rotonda all’angolo con via Turati.

Un intervento importante e ritenuto centrale dall’Amministrazione, al termine del quale Calderara avrà un lotto di proprietà pubblica con nuovi edifici di edilizia residenziale pubblica (ERP), oltre ad una nuova piazza che si affaccerà su via Roma: qui sorgerà una costruzione ad elle, nella quale sono previsti insediamenti commerciali e servizi. Tra qualche settimana i lavori inizieranno con la demolizione del fabbricato ex ERP.

Nelle parole del Sindaco Giampiero Falzone la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale: “Siamo contenti di essere riusciti formalizzare questa convenzione per un intervento molto atteso dai cittadini, che grazie ad un confronto e ad una interlocuzione costante con l’attuatore riuscirà a prendere finalmente forma. Un intervento che cambierà il volto del centro di Calderara, riqualificandolo e rispondendo anche alla nostra visione di città pubblica con nuovi servizi e nuovi insediamenti all’insegna della rigenerazione urbana”.