Home Bologna Anche a Bologna un arresto per spaccio di stupefacenti

Anche a Bologna un arresto per spaccio di stupefacenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno arrestato un trentatreenne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività operativa è iniziata mercoledì sera, durante un servizio di controllo del territorio che i militari stavano facendo tra le strade dei Quartieri Navile e San Donato – San Vitale. Alla vista di un motociclista che si aggirava con fare sospetto nei pressi dell’ingresso condominiale di una palazzina situata in via San Donato, i militari si sono avvicinati e dopo averlo identificato, l’hanno trovato in possesso di 5 grammi di marijuana.

Un fatto analogo è accaduto ieri mattina, quando i Carabinieri, impegnati nello stesso controllo del territorio, hanno avvistato un altro motociclista che si stava aggirando, con fare sospetto, davanti allo stesso edificio localizzato la sera prima. A quel punto, dopo aver eseguito altri approfondimenti investigativi, i militari hanno scoperto che quei movimenti sospetti erano provocati da soggetti con dipendenze da droghe che andavano a rifornirsi da uno spacciatore di fiducia, il trentatreenne finito in manette.

L’arresto è scaturito nel corso di una perquisizione domiciliare che i Carabinieri hanno eseguito nell’appartamento dell’uomo, trovando una trentina di grammi di droghe varie (hashish, marijuana e cocaina), due bilancini di precisione e 800 euro in contanti. La sostanza stupefacente è stata consegnata ai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Bologna. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il trentatreenne è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista in data odierna.