Home Appennino Bolognese “Saccheggia” il frigorifero di un’abitazione per prepararsi un sandwich. Arrestato a San...

“Saccheggia” il frigorifero di un’abitazione per prepararsi un sandwich. Arrestato a San Benedetto

I Carabinieri della Stazione di San Benedetto Val di Sambro hanno arrestato un trentatreenne rumeno per tentato furto aggravato. E’ successo poco dopo la mezzanotte, quando la Centrale del Numero Unico di Emergenza 112 ha ricevuto la telefonata di un anziano che chiedeva aiuto perché un ladro era riuscito a entrare nella sua villa, disposta su due piani. Temendo per la propria incolumità, la coppia di coniugi si è rifugiata al primo piano dello stabile, in attesa dell’arrivo dei Carabinieri.

Questi, giunti sul posto, dopo aver notato che una tapparella del piano terra era stata divelta, sono entrati velocemente nell’abitazione e hanno trovato il ladro che si era nascosto grossolanamente dietro a una tenda che ne accentuava la sagoma, senza coprirgli le scarpe. Urtato dalla presenza dei Carabinieri che lo avevano scovato, l’uomo li ha aggrediti, tentando la fuga, ma è stato arrestato.

Il ladro, trentatreenne rumeno, gravato da precedenti di polizia, sarebbe entrato nella villa danneggiando l’infisso del piano terra, per “saccheggiare” il frigorifero, allo scopo, probabilmente, di prepararsi un sandwich. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il trentatreenne è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.