Home Fiorano Prende forma il “Bike to Work”

Prende forma il “Bike to Work”

Pochi giorni fa, il Sindaco di Fiorano Modenese, Francesco Tosi, ha siglato il secondo accordo con una delle più importanti aziende del territorio, in relazione al progetto Bike to Work. Il 7 settembre infatti l’Amministrazione ha accolto il Iris Ceramica Group tra le fila delle imprese che hanno aderito all’iniziativa promossa dalla Regione Emilia Romagna, col fine di sensibilizzare la cittadinanza sul tema della sostenibilità ecologica dei trasporti privati.

Il progetto prevede un piano di erogazione di contributi economici a tutti i lavoratori che decideranno di utilizzare la bicicletta, e non l’automobile, per raggiungere il proprio posto di lavoro. Perché questo possa avvenire, è al contempo necessario che le imprese relative firmino una formale partecipazione. Finora, oltre a Iris Ceramica Group, è entrata nella cerchia delle aziende coinvolte anche la Metal Lift Srl, prima ditta a convogliare nel progetto e che ha già due dei suoi dipendenti impegnati nell’impiego della bicicletta per raggiungere il posto di lavoro.

“Sono davvero contento – afferma il Sindaco Tosi – che il Bike to Work inizi a decollare attraverso il coinvolgimento di rilevanti imprese della nostra zona. Mi auguro di sottoscrivere questo accordo con quante più ditte possibili. L’impegno per migliorare le abitudini dei cittadini in materia di mobilità, con le positive conseguenze sul piano ambientale e sulla pulizia dell’aria, deve essere di ognuno di noi. È una sfida che si vince o si perde insieme. Mi appello dunque alla responsabilità della comunità fioranese, che so essere grande. Sono fiducioso”.

Il contributo relativo allo spostamento casa-lavoro in bici, ammonta a un importo di 20 centesimi a chilometro percorso, fino ad un massimo di 50 euro mensili per ciascun dipendente. E sarà erogato direttamente in busta paga.