Home Appuntamenti Appuntamenti dedicati al vino a Castelvetro di Modena

Appuntamenti dedicati al vino a Castelvetro di Modena

Castelvetro di Modena non si arrende e crea una nuova formula per la celebre Sagra dell’Uva che, quest’anno, giunge alla sua 53^ edizione. Le difficoltà organizzative non hanno spaventato gli organizzatori i quali hanno voluto dare un segnale di continuità, seppur nel completo rispetto delle prescrizioni di legge in materia di Coronavirus.

Piccoli eventi su prenotazione consentiranno di degustare il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro in tutta sicurezza, un’alternativa originale e sostenibile al consueto percorso di assaggi.

18-19-20 | 25-26-27 SETTEMBRE

  • IT’S WINE O’CLOCK – SOTTO LA TORRE COL PRODUTTORE
    Masterclass di degustazione in collaborazione con le aziende associate al Consorzio Castelvetro di Modena V.I.T.A.
    La partecipazione è rivolta a chi voglia scoprire il mondo del vino ed approfondire le proprie
    conoscenze enologiche. Gli assaggi saranno condotti dai vignaioli stessi i quali guideranno il
    pubblico alla scoperta di sapori e tradizioni uniche.
  • LAMBRO TRUCK
    Serate dedicate allo street food abbinato al Lambrusco Grasparossa.
    Originali food truck serviranno le loro stuzzicherie e i produttori vitivinicoli saranno presenti per la mescita del vino ed approfondimenti sulle etichette in assaggio.

19-20 | 26-27 SETTEMBRE

  • CANTINE ACCOGLIENTI
    Visite guidate e degustazioni presso le aziende vitivinicole locali.
    Un’occasione unica per immergersi completamente nel mondo del Lambrusco Grasparossa.
    Organizzazione: Comune di Castelvetro di Modena in collaborazione con Consorzio Castelvetro di Modena V.I.T.A.

Programma completo: www.visitcastelvetro.it
Info e prenotazioni:  info@visitcastelvetro.it

Domenica 20 settembre: una giornata interamente dedicata alla scoperta di Solignano Vecchio

In un anno particolare dove le piazze non possono accogliere le comunità a Castelvetro si esce dal centro storico per andare alla scoperta dei piccoli luoghi. La bellezza delle periferie e degli itinerari che spesso nemmeno i residenti conoscono appieno. Riscopriamo i nostri luoghi, attraversiamo le nostre valli: i luoghi di produzione, le emergenze culturali, le persone che li vivono. L’Ufficio Turismo del Comune di Castelvetro ha così organizzato una giornata intera in cui la storia, la musica e le emergenze culturali si intrecceranno con le realtà produttive e i prodotti tipici. In una estate complessa e difficile – si veda ad esempio il settore turistico – con iniziative di questo genere si sceglie di puntare anche sull’attrazione di un turismo di prossimità: piccoli luoghi, eventi poco affollati, borghi. Eventi e iniziative che sappiano guardare oltre le colline e attrarre chi sceglie di conoscere paesi fuori dalle rotte maggiormente percorse.

La giornata inizia all’alba per poi proseguire sino al tramonto. Ecco il dettaglio degli eventi:

 

DOMENICA 20 SETTEMBRE

  • I COLORI DI SOLIGNANO DALL’ALBA AL TRAMONTO
    Ore 7.00 | Chiesetta di San Giorgio Martire in Solignano Vecchio Via Cavaliera, 27
    CONCERTO D’ARPA a cura di Riccardo Locorotondo
    Ingresso gratuito – Prenotazioni: Ufficio Turismo, Comune di Castelvetro tel. 059758815 – turismo@comune.castelvetro-di-modena.mo.it

Ore 8.30 | Az. Agr. La Vedetta – Via Cavalliera, 3 – Castelvetro
COLAZIONE FRA GLI ULIVI
A pagamento – Prenotazioni: www.bb-lavedetta.it

Ore 11.00 | Az. Vitivinicola Tenuta Pederzana – Via Cavaliera, 8
Presentazione libro CHIESA DI SOLIGNANO VECCHIO di Guido Tonioni
Ingresso gratuito, in collaborazione con Associazione Mezaluna di Vignola

Ore 12.00 | Visita guidata e degustazione Az. Tenuta Pederzana
A pagamento – Prenotazioni: www.tenutapederzana.it

Ore 18.30 | Az. Agrituristica Cavaliera – Via Cavaliera, 1/b
MUSICA NELL’ AIA Concerto del Corpo Bandistico A. Parmiggiani
La musica spazierà dalla classica alle colonne sonore dei film, dal rock a brani
originali per banda, dai Nomadi a Vasco Rossi, senza dimenticare un omaggio
al grande Ennio Morricone.
Ingresso gratuito con possibilità di degustazione enogastronomica a pagamento
Prenotazioni: www.cavaliera.it

Le mura di Castelvetro raccontano i valori e le persone per cui è nata la Sagra 

Inizia venerdì 18 settembre “Le radici di oggi. Mostra e proiezioni”. Il borgo di Castelvetro e le sue mura raccontano il passato e lo rendono vivo e contemporaneo.

Installazione fotografica in Via Cialdini e sulla Facciata della Casa Comunale con una selezione di immagini di Giuseppe Simonini e Ermanno Venturelli
Installazione Video sulla Torre delle Progioni con video di Giuseppe Simonini
In collaborazione con Bivio_Nel tempo, a Castelvetro e dintorni. Archivio Fotografico Storico di consultazione e partecipazione.

Dal 18 al 27 settembre.

“Ritrovarsi riguardandosi. – descrive il progetto Giorgia Mezzacqui, vicesindaco di Castelvetro – In questo anno diverso le immagini ci raccontano come siamo arrivati al presente. I valori e le persone che hanno fatto nascere la Sagra, che hanno fatto nascere un evento diventato patrimonio di tutti. Riconosciamoci fra quei volti perchè in fondo siamo sempre gli stessi. E se non possiamo incontrarci su queste piazze e strade come facevamo allora ritroviamoci negli sguardi e nella nostra memoria.”

Evento speciale domenica 20 settembre in collaborazione con il Corpo Bandistico di Castelvetro:

Ore 17.00 | Piazza Roma – Centro Storico

LA BANDA ALLA FINESTRA 

Il Corpo Bandistico di Castelvetro dialoga con la mostra e le proiezioni “LA SAGRA DI UNA VOLTA”. Musica dalle finestre del Municipio e Concerto