Home Bologna Un arresto per spaccio a Bologna e 6 locali sanzionati in provincia...

Un arresto per spaccio a Bologna e 6 locali sanzionati in provincia per mancato rispetto dei requisiti igienico sanitari

Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno arrestato un 27enne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, durante un’attività antidroga in via Saragozza. Il servizio è terminato con l’arresto del giovane e il sequestro di tre panetti di hashish (oltre 300 grammi), denaro contante e materiale adatto al confezionamento della droga che lo stesso nascondeva all’interno della sua abitazione situata in zona.

La scoperta dello spacciatore, tra l’altro incensurato, è stata fatta grazie a una minuziosa attività info-investigativa che i militari hanno sviluppato grazie alla collaborazione con la cittadinanza, sempre vicina all’Arma dei Carabinieri per segnalare gli atteggiamenti sospetti delle persone che si aggirano nel quartiere. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 27enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto prevista per la giornata odierna.

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Bologna hanno sanzionato sei locali destinati alla somministrazione di alimenti e bevande, per il mancato rispetto dei requisiti igienico sanitari previsti dalla normativa. L’attività di vigilanza dei Carabinieri che si è sviluppata tra Imola (attività destinata alla vendita di cibo turco), Argelato (ristorante tradizionale italiano) e Bologna, (tre locali destinati alla ristorazione e uno destinato alla vendita di frutta e verdura), è terminata con una serie di contestazioni per un importo complessivo di 8.000 euro.