Home Appuntamenti Genius Loci parte ad Albinea con “Dentro la zona rossa” di Fantuzzi...

Genius Loci parte ad Albinea con “Dentro la zona rossa” di Fantuzzi e Motta

Primo appuntamento con la rassegna “Genius Loci. Autori e territorio” la rassegna, venerdì 23 ottobre, alle ore 18, nella sala civica di via Morandi 9.

Verrà presentato il libro “Dentro la zona rossa. Il virus, il tempo, il potere” di Francesco Fantuzzi e Franco Motta. I due autori riflettono sulla pandemia e sulle conseguenze, in termini economici e sociali, del lockdown per arrivare a toccare i temi della sostenibilità e della necessaria responsabilizzazione collettiva. Condurrà l’incontro la responsabile della biblioteca Pablo Neruda, Federica Franceschini

La serie di incontri, ideata e organizzata dal Comune di Albinea, che ha l’obiettivo di promuovere e far conoscere autori, artisti, saggisti e poeti albinetani.  Sono tante infatti le persone di Albinea, o che frequentano la biblioteca Pablo Neruda, che hanno scritto libri. Si tratta di generi diversi, da saggi a romanzi, da poesie a testi teatrali. Alcuni sono scrittori con all’attivo diverse pubblicazioni, altri invece sono alle prime esperienze di scrittura.

Il secondo incontro sarà il 13 novembre con l’abinetano Bendetto Catalini e il suo romanzo “Una felicità tardiva e altri racconti d’amore”, edito da The dot company. Quattro avvincenti racconti d’amore tra l’Emilia e le Marche, sul filo della nostalgia e della passione per l’arte.

Si passerà alla scrittura teatrale, il 4 dicembre, con il libro “L’Andromeda” del giovane Valerio Angelucci, scritto restaurando e ricostruendo, in modo libero e creativo, l’opera perduta di Euripide.

L’ 11 dicembre, presentato da Elena Bonora, giornalista Rai, potremo conoscere l’ultima fatica di Franco Zanichelli “Va bene così. Più o meno”. Il libro è un invito a una lettura ironica della nostra quotidianità, con al contempo molti spunti di riflessione. La presentazione vedrà alcuni innesti musicali di Andrea Zanichelli.

La rassegna si chiuderà, per il momento, il 15 gennaio con Stefano Parenti un giovanissimo che nel libro “La luna e l’ulivo” presenta le sue poesie portandoci, cullati dai versi, dentro alla sua visione del mondo, intima e personale.

Le presentazioni si svolgeranno nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. L’accesso sarà libero fino ad esaurimento posti con accreditamento obbligatorio all’ingresso. Per informazioni: 0522 590262 / biblioteca@comune.albinea.re.it.