Home Appennino Modenese Due ragazzi dispersi nella nebbia soccorsi sul monte Giovo

Due ragazzi dispersi nella nebbia soccorsi sul monte Giovo

Due ragazzi sono partiti nel primo pomeriggio di domenica 25 ottobre per fare una escursione sul monte Giovo nel comune di Pievepelago. Parcheggiata la vettura al Rifugio Vittoria hanno cominciato a salire verso il crinale, ma qualcosa è andato storto. Traditi probabilmente il cambio di orario, i due ragazzi sono stati colti dal buio e da una fitta nebbia che rendeva la visibilità ridottissima. Inoltre i due escursionisti erano vestiti con abiti molto leggeri e sprovvisti di luce frontale. Poco dopo le 17:30 hanno deciso di chiamare il 118 per chiedere assistenza.

Sul posto è stata inviata la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Cimone, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco. Inizialmente è stata inviata una squadra leggera composta da due operatori del CNSAS e due del SAGF. I ragazzi sono stati raggiunti intorno alle 19,20. I soccorritori, forniti di giacca per coprirli e  frontali per la luce, li hanno accompagnati nella discesa. Intorno alle 20.30 i due sono arrivati al parcheggio del rifugio e sono tornati a casa, sani e salvi.