Home Modena Castelfranco Emilia, 40mila euro a sostegno del canile e gattile intercomunale

Castelfranco Emilia, 40mila euro a sostegno del canile e gattile intercomunale

Dalla parte dei nostri amici a quattro zampe, sempre. Potrebbe essere questa la sintesi della scelta dell’Amministrazione Comunale di Castelfranco Emilia che ancora una volta ha rinnovato la propria quota di sostegno economico al canile/gattile intercomunale di Modena, per un ammontare complessivo di circa 40mila euro. La quota destinata al gattile, poi, sarà utile anche per l’investimento nell’ultimazione della nuova struttura che nascerà a Marzaglia.

“Anche in questo momento di forte difficoltà a causa dell’emergenza da Coronavirus in cui come Amministrazione stiamo facendo ogni sforzo possibile per sostenere in primis le famiglie e il tessuto economico del nostro territorio, abbiamo voluto ugualmente mantenere il nostro impegno a favore del canile e del gattile intercomunale  perché – ha affermato Valentina Graziosi, Assessore al Benessere e Tutela Animale del Comune di Castelfranco Emilia – il fenomeno dell’abbandono degli animali è una realtà sempre di strettissima attualità e con la quale dobbiamo ahinoi sempre fare i conti. Un comportamento a dir poco incivile, quello dell’abbandono, che si commenta da solo e che non può essere sottovalutato, così come rimane immutata la necessità di sostenere con concretezza le nostre strutture intercomunali che si occupano di accogliere ed accudire tanti amici a quattro zampe. Di qui la decisione di contribuire, anche in un momento come quello attuale di forte contrazione economica,  affinchè nessuno resti indietro, compresi cani e gatti che, e lo sanno benissimo tutte le persone che ne hanno uno in famiglia, sono dispensatori infiniti di affetto senza chiedere mai nulla in cambio. Anzi – ha concluso – colgo l’occasione per lanciare un appello destinato a chi ha magari in casa coperte vecchie, ma ancora potenzialmente utilizzabili: invece che buttarle, meglio donarle appunto al canile e al gattile, in un periodo in cui, come ogni anno, le temperature stanno iniziando ad essere seriamente rigide”.

“Non solo – le fa eco il Sindaco Giovanni Gargano – come Amministrazione Comunale di Castelfranco Emilia vogliamo cogliere ancora una volta l’occasione per invitare la cittadinanza ad una riflessione su quanto sia allo stesso tempo bello, profondo ed importante il gesto dell’adozione, anche in un momento difficile come quello che stiamo attraversando: un amico a quattro zampe, cucciolo o anziano che sia non importa, in casa, al nostro fianco, e non più in un canile/gattile (pur con tutte le cure e attenzioni doverose e necessarie), è un bellissimo arricchimento dell’anima, per tutti. E senza tema di smentita”.