Home Modena Più belli i giardini delle scuole modenesi con i nuovi arredi

Più belli i giardini delle scuole modenesi con i nuovi arredi

Tavoli e sedie colorati e ben distanziati nei giardini delle scuole primarie Buon Pastore e Menotti, una nuova pavimentazione in erba sintetica, che permette di giocare senza infangarsi, e giochi alla scuola Bersani, e interventi di manutenzione del verde per rendere i giardini più belli e fruibili in piena sicurezza nelle scuole De Amicis, Pascoli e San Carlo.

Sono gli interventi di riqualificazione, conclusi nelle scorse settimane, realizzati dal Comune di Modena grazie al fondo di 80 mila euro assegnato dal ministero dell’Istruzione per l’adeguamento e la sistemazione di aree interne ed esterne degli istituti scolastici, con l’obiettivo di ottimizzare e aumentare gli spazi anche all’aperto a disposizione delle classi e degli studenti per scopi didattici oltre che per il gioco.
Il finanziamento del ministero rientrava nei provvedimenti per consentire di iniziare in sicurezza l’anno scolastico rispettando le norme di distanziamento previste per evitare la diffusione del coronavirus.

Quest’ultimo intervento su giardini e aree esterne conclude il vasto capito dei lavori, per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro, eseguiti negli ultimi mesi nelle scuole modenesi: sono stati rifatti centinaia di servizi igienici, ma anche coperture e parti importanti di impiantistica, recinzioni e controsoffitti. Ai lavori di adeguamento degli spazi finanziati con bando Pon per 651mila euro (altri 19mila euro sono stati utilizzati per l’acquisto di arredi) che, nel corso dell’estate, hanno visto cantieri aperti praticamente in tutti i Comprensivi, oltre che al Cpia e al liceo Sigonio, si sono intrecciati interventi di manutenzione già programmati dall’amministrazione comunale e, infine, quest’ultimo intervento per una più ampia fruizione in piena sicurezza degli spazi verdi.