Home Marano sul Panaro Stella al merito del Lavoro. Una bella notizia è giunta in questi...

Stella al merito del Lavoro. Una bella notizia è giunta in questi giorni in CMS Spa

La signora Loretta Preti, Responsabile Amministrazione di CMS Spa, è stata prescelta per l’attribuzione della “Stella al merito del lavoro”, onorificenza concessa dal Capo dello Stato che accompagna l’assegnazione del titolo di “Maestra del Lavoro”. La Stella, conferita con Decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è un importante titolo onorifico che premia Loretta per la sua forte dedizione al lavoro, nonché perizia, laboriosità e buona condotta morale.
Loretta fu assunta in CMS 40 anni fa, dopo un primo periodo di affiancamento con colleghe più esperte, la partecipazione a specifici corsi di formazione in ambito amministrativo-contabile e a stimolanti programmi di coaching, le fu assegnato il ruolo di Responsabile Amministrativa, mansione che tuttora ricopre. Loretta non è “solo” una manager dei CMS Spa, è una delle colonne portanti dell’azienda, la sua memoria storica e inoltre è diventata nel tempo il braccio destro del Presidente, Luciano Salda.

Tanti sono gli aneddoti che Loretta potrebbe raccontare.

“Per conquistarmi la fiducia del Signor Salda ci è voluto impegno, coraggio e umiltà. Lo compresi fin da subito. Conquistare la sua stima non è stato facile. Per me ha significato affiancarlo e supportarlo sempre, anche nelle sue commissioni personali: dalla disperata ricerca del suo atto matrimoniale andato perso al ritiro a scuola delle pagelle di sua figlia Elena! Volente o nolente, io non sono mai riuscita a dirgli di no! Nemmeno quando, quella fredda mattina di tanti anni fa, mi chiese di andare a ritirare un assegno da un nostro Cliente. Nevicava forte e avrei volentieri fatto a meno di mettermi al volante. Ma Luciano non vedeva il problema! Disse che con gomme termiche o catene sarei potuta andare ovunque! Mi feci coraggio e, con la mia vecchia 126, andai a prendere quell’assegno.

Ho sempre cercato di fare del mio meglio e adempiere a tutti gli incarichi che mi venivano assegnati. Dopo tanti anni al suo fianco, oggi mi permetto di dirlo: tutto sommato credo proprio di aver fatto un buon lavoro… tranne quel giorno in cui ruppi una stampante nuova di zecca! Ci rovesciai sopra inavvertitamente un vaso pieno di acqua, e il danno fu ahimè inevitabile: stampante da buttare, e fogli di carta completamente impregnati d’acqua. Ricordo ancora il mio imbarazzo e la paura nel doverlo comunicare a Luciano. Fortunatamente non si arrabbiò granché, si preoccupò solo di salvare le fatture! Le mettemmo ad asciugare per giorni stese sulle scrivanie e sui termosifoni!”

A commento della notizia di questo importante riconoscimento, Loretta ci tiene a mandare un messaggio per le generazioni future.

“Vivete con passione il vostro lavoro e scegliete un mestiere che vi piace, perché solo così potrete realmente farlo al meglio, con energia, impegno ed entusiasmo. E sarà quell’entusiasmo il vero motore delle vostre giornate”.