Home Bassa modenese Soliera, approvato il bilancio di previsione 2021-23

Soliera, approvato il bilancio di previsione 2021-23

Nella seduta di martedì 22 dicembre il Consiglio Comunale di Soliera (che si è svolto su piattaforma online) ha approvato il bilancio di previsione 2021-2023, il Dup (Documento unico di programmazione) e il programma triennale dei lavori pubblici, con i 12 voti favorevoli dei gruppi di maggioranza (Partito Democratico, Viviamo Soliera e Sinistra Ambientalista per Soliera) e del Gruppo Misto, e i 5 contrari espressi dalla minoranza (Lega, Movimento 5 Stelle e Rilanciamo Soliera).
Com’è buona consuetudine per l’amministrazione comunale solierese, l’approvazione del bilancio entro l’anno consentirà la piena operatività fin dal 1° gennaio 2021 per una pianificazione e una capacità di intervento in piena efficienza, nonostante non sia ancora disponibile la legge finanziaria del Governo e nonostante la pandemia da Covid-19. A fronte di un anno, il 2020, caratterizzato dalla emergenza sanitaria, il Comune di Soliera decide tuttavia il ‘congelamento’ di tributi, imposte e tariffe (compresa l’aliquota Irpef) e presenta un indebitamento estremamente basso e ulteriormente ridotto. Ciò consente di dare avvio a tutti i punti previsti nel piano presentato dal sindaco Solomita per il suo secondo mandato.
Per la parte investimenti, vengono stanziati 7.143.000 euro per i prossimi tre anni. Tra le opere si segnalano quelle che si concretizzano in interventi di miglioramento sismico, in particolare rispetto ai cimiteri di Soliera, Limidi e Sozzigalli, e rispetto alle scuole Muratori ed ex-Garibaldi. Previsti inoltre interventi di manutenzione della rete stradale, compresa la progressiva eliminazione delle barriere architettoniche che prevedono interventi per realizzare una rotatoria all’incrocio tra via Grandi e via Arginetto e, successivamente, la sistemazione dell’intersezione tra via Primo Maggio e via Stradello Mezzo.
Un milione di euro in due anni viene stanziato per i percorsi ciclabili comunali, in taluni casi tramite la riconversione di percorsi preesistenti. Prosegue la riqualificazione delle aree in prossimità del centro storico: in particolare via Marconi e via Roma dove si procederà alla nuova Casa della Salute.
Ulteriori interventi riguardano il riequilibrio idraulico della rete fognaria, con una nuova vasca di laminazione a ridosso del canale Gambisa, l’acquisizione di appartamenti per alloggi Erp (Edilizia residenziale pubblica) e la manutenzione costante di edifici, verde pubblico e giochi nei parchi.
“Questo nostro bilancio di previsione ci consente di mettere a punto una concreta programmazione del futuro”, spiega il sindaco di Soliera Roberto Solomita, “confidando in una vita comunitaria che riesca a superare al più presto la contingenza pandemica. Continuiamo a investire in sostenibilità ambientale, vitalità culturale e nella trasformazione urbana della città, dando un volto nuovo al nostro centro storico. Il 2020 è stato un anno complesso: per noi è stato prioritario rispondere alle esigenze dei solieresi, dei quali quasi 700 sono rimasti contagiati. Ora ci predisponiamo per essere pronti alla ripresa economica del paese.”