Home Bologna L’Amministrazione di Calderara regala giocattoli a 150 bambini: saranno consegnati domani dalla...

L’Amministrazione di Calderara regala giocattoli a 150 bambini: saranno consegnati domani dalla Befana

Sarà la Befana in persona a consegnare l’ultima di una serie di sorprese che l’Amministrazione Comunale di Calderara ha pensato per rendere dolci in un momento così delicato le feste di Natale e fine anno. I volontari dell’associazione Percorsi Sicuri, divisi in 10 gruppi capeggiati da altrettante vecchine con la scopa, recapiteranno domani 150 giocattoli ad altrettanti bambini dai 3 ai 10 anni, appartenenti a famiglie beneficiarie durante la scorsa primavera della prima edizione della Family Card.

L’iniziativa premiava con bonus spesa da utilizzare nei negozi di Calderara i nuclei familiari con almeno un figlio fino a 10 anni, con una graduatoria basata sull’Isee stilata a partire dal valore più basso: la scelta dei bambini che domani, in collaborazione con l’associazione AsmAllergia Bimbi, riceveranno il regalo, è stata fatta proprio in base a quella graduatoria. La consegna dei doni sarà accompagnata da uno speciale messaggio, che il Sindaco Giampiero Falzone ha dedicato ai piccoli ringraziandoli per la pazienza che da un anno dimostrano e invitandoli a tener duro e continuare a sorridere.

«Sarà un altro momento per stare vicino alle nostre famiglie – dichiara il primo cittadino -, in particolare a quelle che a causa della pandemia stanno attraversando una fase di difficoltà economica. Consegneremo i giocattoli a nome dell’Amministrazione ma porteremo ai bambini, come abbiamo fatto in tutte le iniziative natalizie, il calore dell’intera comunità. La nostra ormai tradizionale festa del 6 gennaio, con la Befana in piazza, purtroppo non si può fare: la sostituiremo allora con un momento che, ne sono sicuro, sarà di grande gioia. Abbiamo inaugurato le sorprese di fine anno consegnando a 730 bambini una copia del Piccolo Principe, dedichiamo la chiusura delle feste ancora a loro, ai più piccoli».
L’iniziativa si svolge grazie all’associazione AsmAllegia Bimbi Onlus, che ha donato i regali e sostiene i bambini affetti da patologie allergiche ed asmatiche e le loro famiglie. L’associazione aveva partecipato attivamente, due anni fa, alla costituzione a Calderara della Scuola di Magia inclusiva.