Home Politica Il bilancio 2020 del Consiglio comunale di Sassuolo

Il bilancio 2020 del Consiglio comunale di Sassuolo

Per il Consiglio Comunale di Sassuolo il 2020 è andato in archivio con nove sedute di cui quattro svolte “in presenza” tra i banchi della Sala Consigliare di via Pretorio, mentre le rimanenti cinque si sono svolte on line attraverso la piattaforma Google Meet.

“E’ stato un anno particolarmente complicato – commenta il Presidente del Consiglio Comunale Luca Caselli – in cui la pandemia da Covid -19 ha stravolto, assieme alla nostra vita quotidiana, anche abitudini e prassi istituzionali.

Nonostante questo, però, il Consiglio Comunale di Sassuolo ha proseguito il proprio lavoro fino all’ultima seduta dell’anno, il 21 dicembre scorso, quando ha approvato il Bilancio preventivo entro i termini stabiliti ed evitando così l’esercizio provvisorio.

Di questo ringrazio tutti i colleghi consiglieri, di maggioranza e di opposizione, perchè dopo un primo momento di disorientamento, quando nei primi mesi dell’anno la pandemia ed il conseguente distanziamento sociale ha colto impreparato tutto il mondo, hanno dimostrato quella disponibilità e quella flessibilità di cui mai avevo avuto dubbi, permettendo al Consiglio Comunale e quindi alla città di Sassuolo di proseguire cammino e lavori tra le innegabili difficoltà che causa una seduta on line”.

Nel corso delle nove sedute svolte nel 2020 dal Consiglio Comunale di Sassuolo, è stata data risposta a 26 interrogazioni, sono state approvate 49 delibere e 5 Ordini del Giorno.