Home Ambiente Anche così riparte la scuola: una nuova quercia in ogni istituto di...

Anche così riparte la scuola: una nuova quercia in ogni istituto di Castenaso

Una piccola quercia per ogni scuola di Castenaso, un messaggio di speranza per ripartire dopo un anno complicato. È questo il proposito dell’Amministrazione comunale, grazie al progetto “Mettiamo Radici per il Futuro” della Regione Emilia Romagna e alla collaborazione dell’Istituto Comprensivo di Castenaso.

Nei giorni precedenti la riapertura dei plessi sono state piantate nei giardini delle scuole dell’infanzia di Castenaso degli esemplari di quercia, grazie al lavoro degli operai comunali e alla disponibilità delle piante legate al progetto, che prevede la piantumazione di un albero per ogni cittadino della Regione nei prossimi 5 anni.

La Quercia come simbolo di forza, longevità e protezione: una pianta speciale e un pensiero dedicato ai piccoli cittadini, in questi mesi forti e coraggiosi testimoni della ripartenza scolastica, a cui l’Amministrazione ha destinato e destinerà particolare attenzione, specialmente sui temi della sostenibilità ambientale e dell’educazione civica.

Il primo intervento, nella scuola dell’infanzia di Fiesso, ha visto la presenza del Vicesindaco e Assessore alla Scuola Pier Francesco Prata, dell’Assessore all’Ambiente Elisabetta Scalambra, della Dirigente Scolastica Patrizia Parma. In seguito si è intervenuti nei plessi di Villanova (La Giostra) e di Castenaso (Stellina e Bentivogli). La stessa donazione è stata effettuata agli istituti paritari Gallassi e Damiani. Nelle prossime settimane ci sarà un ulteriore intervento nei tre plessi della Scuola Primaria (Nasica, Marconi, Fresu) alla presenza di insegnanti e alunni.