Home Maranello “Zaino sospeso”, tante donazioni per le famiglie bisognose di Maranello

“Zaino sospeso”, tante donazioni per le famiglie bisognose di Maranello

Lo “zaino sospeso”, il progetto di solidarietà promosso dal Comune di Maranello in collaborazione con le Caritas di Maranello e Pozza e alcune cartolerie e tabaccherie del territorio, sta raccogliendo adesioni importanti. Sono tanti i cittadini di Maranello che nelle ultime settimane hanno raccolto l’invito dell’amministrazione comunale a donare materiale scolastico agli studenti delle famiglie che si trovano in difficoltà economica. Dall’avvio del progetto, lo scorso 19 dicembre, nei quattro punti di raccolta del territorio sono stati donati penne, matite, gomme, quaderni e altro materiale da utilizzare a scuola o per i compiti a casa, destinato ai bambini e ragazzi di Maranello che ne hanno più bisogno. Un piccolo gesto di grande generosità che può avere conseguenze importanti per gli studenti e i nuclei familiari colpiti dall’attuale crisi economica aggravata dall’emergenza sanitaria.

“E’ un progetto bello che sta raccogliendo il successo che merita”, sono le parole dell’assessore ai servizi sociali Daniela Ottolini. “In questo momento di difficoltà legato alla crisi sanitaria ed economica la comunità maranellese sta rispondendo con grande generosità: voglio ringraziare i tanti cittadini che si sono attivati e che continueranno a farlo, così come i commercianti che hanno aderito e le parrocchie”.
Chi vuole può continuare a donare i materiali scolastici nei quattro esercizi commerciali del territorio che hanno aderito al progetto: Cartoleria Olivieri, Cartoleria Libreria Nuvole di Carta, Tabaccheria il Dado, Cartoleria Cartacanta, che hanno allestito all’interno del locale un piccolo punto di raccolta della cancelleria. A fare da tramite tra i negozi e le famiglie destinatarie sono le Caritas delle parrocchie di Maranello e Pozza, che ritireranno periodicamente il materiale per effettuare la consegna.