Home Appennino Bolognese Giorno del Ricordo, la celebrazione a Sasso Marconi

Giorno del Ricordo, la celebrazione a Sasso Marconi

Con la deposizione di una corona a Borgonuovo, nel piazzale intitolato alle Vittime delle Foibe, la città di Sasso Marconi ha celebrato il GIORNO DEL RICORDO, ricorrenza istituita nel 2004 dalla Presidenza della Repubblica per “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

Durante la cerimonia, alla presenza del Consigliere comunale Achille Chillari, dei rappresentanti di ANPI Sasso Marconi e dell’Associazione Nazionale Alpini Sasso/Casalecchio, il Vice Sindaco Luciano Russo, ha ribadito l’importanza del Giorno del Ricordo, per “dare una memoria, un riposo dovuto alle tante vittime innocenti di questa immane tragedia nella storia europea, con l’auspicio che proprio l’Europa possa essere l’antidoto, la via maestra per ritrovare la pace e l’armonia per tutti i popoli che così tanto hanno sofferto a causa delle discriminazioni etniche”.