Home Economia Nuove attività commerciali a Fiorano Modenese: nel mese di marzo 5 nuovi...

Nuove attività commerciali a Fiorano Modenese: nel mese di marzo 5 nuovi esercenti





Nonostante il difficile periodo che il mondo sta attraversando, tra criticità sanitarie e crisi economica, ci sono persone che continuano a credere nel futuro. A Fiorano Modenese infatti sono nate nuove attività commerciali, in tutto cinque tra esercizi nuovi e subentri. Una notizia che lascia ben sperare per il nostro territorio.

Tra chi ha deciso di scommettere c’è Maria Cristina Nizzoli, proprietaria del negozio di abbigliamento a Spezzano. Si tratta di un’attività dedicata alla vendita di abiti femminili di cosiddette “taglie comode”, vestiario quindi dedicato a fisici “curvy”. Non mancano tuttavia le taglie più piccole, partendo dalla 40. “So che è un azzardo – afferma Maria Cristina Nizzoli – ma ho pensato fosse il momento di mettersi in gioco, dato che molti colleghi stanno purtroppo chiudendo. Dopo tredici anni di lavoro dipendente ho accumulato un’esperienza che mi ha permesso di conoscere a fondo il mondo dell’abbigliamento e di avere clienti affezionate. Incrocio le dita”.

Un altro coraggioso è Davide Piccolo, che insieme al suo socio ha deciso di aprire una officina di riparazioni auto e moto. Entrambi si occupavano già di vendita di macchine tedesche, e hanno deciso di dedicarsi anche alla riparazione investendo tanto e dotandosi di macchinari all’avanguardia. “Siamo pazzi, ma se non lo facevamo adesso forse non lo avremmo fatto più – spiega Davide Piccolo. Sono anni che lavoriamo con le auto, e ci è sembrato il modo giusto di ampliarci e sperimentare. Non appena sarà possibile, speriamo di fare una bella inaugurazione, ma per il momento stiamo lavorando col passaparola e tramite conoscenze personali. Data la cifra investita e l’eccellenza che vogliamo rappresentare, siamo i primi a credere di poter raggiungere un bel risultato”.

Infine: il signor Massimo Corti ha succeduto il padre nella vendita di biciclette nella storica bottega fioranese, dopo decenni di attività riconosciuta dall’intero paese. Il signor Mehmet Kilimbent è subentrato nel negozio di kebab in via Circondariale S. Francesco e il giovanissimo Alessio Leoni ha preso in gestione il bar ex “Parioli”.

“Nel mio ruolo di Assessore alle Attività Produttive – afferma Morena Silingardi – conosco da vicino le difficoltà che moltissimi operatori stanno affrontando. Sapere che nuove attività scommettono sul futuro del nostro territorio, anche per questo motivo, mi rallegra e mi sembra di buon auspicio. Insieme a tutta l’Amministrazione, auguro loro di affermarsi e consolidare l’investimento iniziale, offrendo il massimo della collaborazione per ciò che compete alla nostra parte”.