Home Publiredazionali pubbliredazionali bologna ETF: di cosa si tratta e quali vantaggi portano

ETF: di cosa si tratta e quali vantaggi portano





Avrai sentito parlare di investimenti in borsa in azioni, in criptovalute e forex, ma in questo mondo l’enorme varietà nel mercato porta sempre a nuove opportunità.

Gli ETF permettono anche ai trader principianti di investire in modo relativamente semplice.

Continuando a leggere capirai cosa sono questi famosi ETF, quali sono i vantaggi e come funzionano.

 

Di cosa si tratta?

Gli ETF sono dei fondi indicizzati che replicano il continuo andamento di un determinato indice in borsa, subendo molte variazioni, determinate dalla quantità degli acquisti e delle vendite.

Ogni ETF possiede le caratteristiche di un determinato fondo e di un’azione, di conseguenza consente a tutti gli investitori di sfruttare al meglio i vantaggi, come un’elevata riduzione del rischio collettivo, ed una notevole trasparenza legata alla negoziazione delle azioni.

Gli ETF sono dei fondi d’investimento molto particolari, dato che oltre alla gestione passiva, quando se ne acquistano alcuni equivale a condividere il proprio risparmio con altri trader.

Di conseguenza colui che gestisce il fondo, deciderà di comprare i giusti strumenti con cui si andrà successivamente ad investire, quindi il risultato finale dipende da ogni singolo strumento utilizzato.

 

Come funzionano?

Essendo degli investimenti passivi che si basano sul replicare l’andamento di un indice specifico, sono veramente degli investimenti molto particolari.

Questo perché a differenza di tutti i fondi attivi, dove chi gestisce dispone di un’ampia scelta di strumenti con cui investire il denaro, quando si parla di ETF si conosce in precedenza come e in che modo verranno usati i risparmi di tutti.

 

Come investire in ETF

Prima di buttarsi in questo tipo di trading dovresti prestare attenzione a vari fattori.

Prima di tutto si deve scegliere la giusta piattaforma, che permette una gestione ottimale, come per esempio Plus500 , che è tra le migliori, puoi anche confrontare le recensioni di Plus500 su www.finaria.it/broker/plus500/ per partire al meglio.

Dovrai valutare il costo complessivo, la strategia da attuare e la quantità complessiva che il fondo deve gestire, perché insieme determina la liquidità.

 

Conviene e perché

Oltre ad essere un tipo di investimento non particolarmente costoso, gli ETF sono diventati molto popolari tra i titoli finanziari, molto probabilmente perché l’approccio alla gestione passiva ha messo sicuramente in discussione la gestione attiva.

Inoltre gli ETF sono sempre strumenti quotati in borsa, di conseguenza possono essere comprati e venduti in qualsiasi momento, come se fossero delle azioni.

Ma allora perché conviene così tanto investire in questo nuovo strumento di trading?

Questo perché gli ETF oltre ad essere quotati in borsa permetto di poter “personalizzare” il proprio investimento, praticamente si riduce il rischio di fallimento diversificando in molti titoli, in modo veramente efficace.

Oltre all’enorme flessibilità gli ETF riducono notevolmente i costi e le commissioni per gestire ogni strumento, questo grazie ad un’accurata ottimizzazione delle operazioni per la compravendita.

 

Vantaggi

Come ogni tipo di investimento ci sono i rischi, dovuti dal mercato e da tutti i meccanismi che si trovano dietro al trading online, ma dietro ogni rischio si celano molti vantaggi.

Gli ETF ne offrono molti da considerare:

  • La maggior parte delle persone possono comprare dei titoli, senza acquistare tutto il fondo
  • Gli ETF sono quotati, di conseguenza sono strumenti liquidi, questo facilita l’acquisto e la vendita
  • Grazie alla gestione passiva, l’investimento con questi strumenti risulta molto vantaggioso

Oltre a questi principali vantaggi, fare trading con gli ETF diventa molto semplice grazie alle molteplici strategie che potrai attuare, sfruttando tendenze del momento o valutando la crescita di mercato generale, tutto questo con la massima sicurezza e trasparenza.

 

Conclusioni

Dopo un’introduzione generale sugli ETF, ti consiglio di informarti al meglio prima di intraprendere una qualsiasi attività, perché per abbassare il tasso di fallimento non basta la fortuna, ma dedizione giornaliera costante e una solida formazione.