Home Bologna IAAD apre le porte della nuova sede di Bologna e inaugura una...

IAAD apre le porte della nuova sede di Bologna e inaugura una rinnovata fase progettuale





IAAD Bologna @Massimo NICOLINO

L’Istituto d’Arte Applicata e Design organizza nella sede recentemente ampliata di via Iacopo Barozzi tre giornate di incontri per i genitori e gli studenti che desiderino approfondire l’offerta formativa di IAAD ed entrare in contatto con il mondo del design.

Gli incontri rappresentano un’occasione unica per visitare la sede di Bologna che, aperta nel
2017 e ampliata nel 2020, è stata pensata come luogo di creatività e stimolo per le nuove
generazioni dall’architetto Walter Nicolino, coordinatore del Dipartimento di Interior Design
IAAD. I pilastri in mattone a vista e le suggestive capriate in legno richiamano la struttura
originaria, risalente ai primi anni del ‘900, che ospitava la fabbrica di piastrelle Ovidio Vignoni. Uno spazio di oltre 2000 mq, mobile e flessibile che favorisce lo sviluppo della creatività, la condivisione delle competenze e la trasversalità disciplinare che caratterizzano IAAD.

Il recente ampliamento della struttura di Bologna è avvenuto in corrispondenza dell’avvio di
una nuova fase per IAAD che con i suoi 1300 studenti, 230 docenti e 2000 alumni,
dall’autunno 2020, è entrata a far parte dell’ecosistema di AD Education, Gruppo francese
leader nella formazione di alto livello nei settori del design e delle arti applicate.
Una nuova partnership che ha segnato l’inizio di una rinnovata visione progettuale,
contraddistinta dalla volontà di ampliare i propri orizzonti e diventare una vera e propria
Comunità di Design, aperta, multiculturale e fonte d’ispirazione, grazie all’appartenenza ad un Gruppo con un forte radicamento nel cuore dell’Europa.
Frutto di questo rinnovamento è anche la nomina a maggio 2021 del nuovo direttore della
sede di Bologna, Gianluca Salemi, classe 1985, che sintetizza così gli obiettivi futuri:
“IAAD Bologna, offre ai suoi studenti conoscenze e competenze sempre più innovative con lo sguardo proiettato al futuro e afferma il suo ruolo di scuola di design d’eccellenza e di riferimento per l’intero territorio. La collaborazione sinergica con il mondo delle imprese e delle professioni, come ad esempio avvenuto di recente con il Gruppo Hera e Les Copains, è alla base dell’approccio di IAAD, che si caratterizza per la capacità di valorizzare le eccellenze imprenditoriali locali, di cui Bologna è ricca, attraverso la creazione di progetti strategici”.

I Numeri di IAAD dal 2000 al 2020: venti anni di crescita

  • 67 studenti nel 2000 > 2058 nel 2020
  • 44 docenti nel 2000 > 243 nel 2020
  • 3855 ore di lezioni erogate nel 2000 > 21886 nel 2020
  • 3 corsi nel 2000 > 7 nel 2020
  • 0 Master nel 2000 > 2 nel 2020
    Tasso di occupazione degli studenti è del 90%. L’80% lavorano in Italia, il 20% all’estero.

IAAD – Istituto d’Arte Applicata e Design, nasce a Torino nel 1978 e oggi rappresenta uno dei principali poli dell’alta formazione in Italia e in Europa. Grazie alla partnership con AD Education (leader in Francia tra le realtà private legate all’insegnamento del design e delle arti applicate), IAAD è parte di un network che conta 13 scuole, 36 sedi (4 in Italia, 3 in Spagna, 3 in Germania e 26 in Francia), 15.400 studenti, 1.000 docenti e un sistema didattico integrato composto da oltre 130 corsi suddivisi fra percorsi triennali e Master.

Gli incontri nella sede di Bologna si svolgeranno venerdì 10, 24 settembre e 1 ottobre 2021 dalle ore 17.00 alle ore 19.00.
I posti per partecipare agli incontri sono limitati ed è necessaria la registrazione al link:
https://bit.ly/3jnUreU

Articolo precedenteL’Azienda Usl di Bologna circa lo sciopero generale regionale di 24 ore proclamato da FISI per lunedì 13 settembre
Articolo successivoFlaminia Militare, il viaggio dei legionari dopo 2000 anni