Home Appuntamenti Formigine senza frontiere: in programma, iniziative su pace e cooperazione internazionale

Formigine senza frontiere: in programma, iniziative su pace e cooperazione internazionale





In occasione della Giornata mondiale della pace, che si terrà domani, martedì 21 settembre, alle 18.30 presso Villa Benvenuti (via Sassuolo 6) a Formigine si terrà l’incontro dal titolo “Take care” con Guido Barbera, Presidente Solidarietà e Cooperazione CIPSI; Matteo Gandini della Caritas diocesana di Reggio Emilia-Guastalla; padre Massimo Ramundo, collaboratore della rivista Nigrizia e Giulia Martina Bosi, Assessore per Formigine Città Sostenibile 2030. L’evento, a cura della Fondazione La Locomotiva, prevede coreografie a cura della Scuola di Danza Balancé. In caso di maltempo, l’iniziativa si terrà presso il Centro di Educazione alla Sostenibilità (via Sant’Antonio 4).

Gli appuntamenti della rassegna “Formigine senza frontiere” continuano Giovedì 23 settembre alle 18 presso Sala loggia (piazza Repubblica) sul tema dell’educazione inclusiva, con Guido Barbera; Maria Giovanna Giusti, psicologa e psicoterapeuta, docente dell’Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona (I.A.C.P.); Annamaria Silingardi, medico e psicoterapeuta; Cecilia Camellini, psicologa, ex nuotatrice campionessa paralimpica. Modera Anna Maria De Leonardis, presidente di Oghogho Meye Odv.

Sabato 25 settembre alle 19, in Piazza Italia, si terrà una serata dedicata all’arte musicale dell’Africa Occidentale a cura di Mediterranea Saving Humans.

Info: Ufficio Europa, T. 059 416149, ufficioeuropa@comune.formigine.mo.it.

Articolo precedenteA Sassuolo il FestivalFilosofia va in archivio con oltre 21.700 presenze
Articolo successivoGreen pass, Letta “E’ libertà, messaggi ambigui inaccettabili”