Mercatini, storia, arte, giochi, divertimento e ottimo cibo nel programma della Fiera di San Martino, che tornerà ad animare Vezzano domenica 14 novembre. Novità dell’edizione 2021 saranno due aree con stand gastronomici: una si troverà nella zona sportiva di via Tintoria e sarà allestita grazie ai volontari dell’U.S. Vezzano Calcio e del circolo Don Primo Mazzolari. Qui sarà possibile gustare gnocco e salumi, arrosticini, caldarroste, crepes dolci, vin brulè. L’altra area “gastronomica” sarà in piazza della Vittoria e sarà gestita dal centro sociale “I Giardini” e dal circolo “Sauro Zannoni”.  Il menù in questo caso sarà a base di che polenta con sughi vari e fritta, casagai e tortelli.

Saranno due gli eventi che anticiperanno la giornata clou. Il primo si terrà, alle ore 21 di venerdì 12 novembre, nella chiesa parrocchiale San Martino. Si tratta del concerto “Fantasie pizzicate” con musiche del ‘900 di Erik Marchélie, Nino Rota, Rodolfo Saraco, Máximo Diego Pujol, Paolo Silvestri e Anthony Sidney. Si esibiranno Roberto Guarnieri alla chitarra e Morgana Rudan all’arpa. Il secondo appuntamento “pre fiera” sarà la cena di San Martino, che avrà luogo sabato 13 novembre, alle ore 20.15, nella sala San Martino (ex Tea). Il menù comprenderà antipasto emiliano, polenta, frutta mista, torte e bevande. Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 9 novembre contattando i numeri 335.7849482 (Dario), 339.7926000 (Giorgio), 335.7959926 (Lauro) o 333.4571455 (Angelo). Per partecipare sarà obbligatorio essere in possesso del Green Pass.

Domenica 14 novembre la fiera si aprirà alle 9 con il mercato straordinario, agricolo e delle opere d’ingegno creativo, che si estenderà da piazza della Libertà alla zona sportiva di via Tintoria, e sarà curato da Com.Re. Alla stessa ora, in piazza della Vittoria, spazio al mercatino “Vezzano e dintorni in fiera”, con artigianato, gastronomia, intrattenimento per bambi e molto altro, a cura di A.P.S. Vezzano e dintorni. Alle 9.30 in piazza della Libertà si “tornerà indietro nel tempo” ospitando il gruppo “Antichi mestieri” di Barco; sempre alle 9.30, nel parco della biblioteca, verrà inaugurata la mostra “Pecorile cent’anni di storia 1921-2021, a cura della parrocchia di Sant’Eufemia.

Alle 10, in piazza della Libertà, avverrà l’inaugurazione ufficiale della XVI edizione della fiera con il taglio del nastro cui seguirà, alle 10.15 in sala civica, l’inaugurazione della mostra “Vezzano Arte”: esposizione collettiva di artisti del territorio vezzanese.

Sempre a partire dalle 10, il parco Paride Allegri e il parcheggio della palestra ospiteranno: il “Battesimo della sella” con poni, asinelli e muli e i laboratori di addobbi natalizi con materiali della natura, a cura del Circolo Ippico Caval-Lotti Asd; i giochi per bambini di ogni età a cura di Uisp Reggio e “Scocca la tua freccia”, con gli Arcieri del Ventasso.

Alle 11, nel parco della biblioteca, sarà presentato il libro “Il canale dei mughetti” insieme all’autrice Franca Ferrari.

Nel pomeriggio, alle 14, “Letture animate per bambini” in piazza della Vittoria e, alle 14.30, “Da che pianeta vieni?!?”: scopriamo i misteri di stelle e pianeti nel parco Paride Allegri. L’iniziativa, a cura del Civico Planetario di Modena, sarà suddivisa in due turni con un massimo di 25 bambini ciascuno: il primo alle 14.30 e il secondo alle 15.30. Alle 15, in piazza della Vittoria, si esibirà il pagliaccio Briciola e, alla stessa ora.

Nel parco della biblioteca, sempre alle ore 15, si terrà il concerto “Perché Natale… quando arriva, arriva”, a cura del Coro Mundura, cui seguirà alle 15.30 la presentazione del libro “Pecorile cent’anni di storia 1921-2021” alla presenza dell’autore Valentino Bizzocchi e di don Pierluigi Ghirelli.

Alle 16.15 sarà ancora il pagliaccio Briciola a esibirsi in piazza della Vittoria.

Nell’area della fiera sarà obbligatorio avere il Green Pass, indossare la mascherina e non creare assembramenti.

Per informazioni è possibile contattare i numeri 0522.601911, 0522.601933, 334.6237451, o scrivere a cultura@comune.vezzano-sul-crostolo.re.it.

La fiera di San Martino è organizzata dal Comune di Vezzano sul Crostolo in collaborazione con le Associazioni di volontariato, Com.Re e A.P.S Vezzano e dintorni.

 

Articolo precedenteL’Ufficio Tributi del Comune nella nuova sede di via San Pietro Martire
Articolo successivoPass disabili, ulteriore proroga del Comune di Bologna al 31 marzo 2022