Un vigile del Fuoco particolare va in pensione. Piera, una delle unità cinofile del Comando di Modena, lascia il servizio attivo dopo oltre 9 anni. Il 5 novembre scorso, al compimento dell’undicesimo anno, infatti, il cane è stato posto a riposo per raggiunti limiti di età.

Piera, una femmina di Border ollie, ha iniziato l’attività a fianco del suo conduttore, il Vigile Volontario Marco Rubbiani, nel 2012. Da allora la coppia è intervenuta in oltre 200 operazioni di ricerca e soccorso, tra cui le maggiori emergenze nazionali dal terremoto del centro Italia al crollo del ponte Morandi a Genova. Il contributo di Piera ha permesso, in questi anni, di ritrovare in vita molte persone disperse in tutto il territorio nazionale.

Nei Vigili del Fuoco il cane resta di proprietà del suo conduttore e quindi Piera proseguirà la sua vita con Marco e la sua famiglia.





PER LA TUA PUBBLICITA'
0536 807013

Articolo precedenteAusl Reggio Emilia, campagna di vaccinazione antinfluenzale 2021-2022: è indispensabile prenotare
Articolo successivoA Cremona la Festa del torrone sulle note di Mina