Prende il via “Maranello Plus Lab”, ciclo di incontri organizzato dal sistema turistico territoriale per coinvolgere in modo attivo gli operatori locali del settore turistico, per innovare l’offerta e comunicarla al meglio ai nuovi viaggiatori.

Il primo incontro è in programma mercoledì 17 novembre alle ore 14 alla Biblioteca Mabic di Maranello: saranno presentati i progetti del Distretto Maranello+ per la promozione del territorio, i principali strumenti per la comunicazione su web e sui social media e le opportunità offerte dall’attivazione di sinergie tra pubblico e privato e tra diversi settori produttivi. Sarà inoltre previsto un intervento sulle più recenti tendenze del settore viaggi, che passerà in rassegna esempi di innovazione delle strategie di marketing e management della destinazione, per motivare gli operatori ad adottare un approccio proattivo e ispirato alle buone pratiche internazionali per lo sviluppo turistico del proprio territorio. Previsti i saluti istituzionali di Luigi Zironi, Sindaco di Maranello e gli interventi di Mariaelena Mililli, assessore a turismo e promozione (su Maranello+ e la destinazione turistica Bologna-Modena), di Benedetta Masolini, Responsabile Marketing e Comunicazione di Space Spa, che parlerà del “percorso formativo di Maranello+ Lab: programma, obiettivi e opportunità del network pubblico-privato”, e di Simona Polli, Destination Marketing & Experience Design Specialist di Destination Makers, con un intervento motivazionale sul futuro del turismo. Seguiranno poi quattro webinar tematici di approfondimento.

Per informazioni e iscrizioni: lab@maranelloplus.com. Il Sistema Turistico Territoriale Intercomunale Maranello+ è costituito dai Comuni di Maranello, Fiorano Modenese, Formigine, Prignano sulla Secchia, Montefiorino, Palagano e Frassinoro.

 

Articolo precedenteCon mail “phishing” gli svuotano il conto corrente: due donne denunciate dai carabinieri reggiani
Articolo successivoInsegnanti della scuola dell’infanzia: formazione gratuita