Home Appennino Bolognese Sasso Marconi, 25 novembre: inaugurazione Stanza Rosa, reading, mostra e premiazione del...

Sasso Marconi, 25 novembre: inaugurazione Stanza Rosa, reading, mostra e premiazione del concorso per immagini per la ‘Giornata contro la violenza sulle donne’





In occasione della ‘Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne’ (25 Novembre), a Sasso Marconi l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune promuove una serie di appuntamenti per stimolare una “riflessione diffusa” sul delicato tema della violenza di genere.

La giornata di giovedì 25 si apre alle 16 con l’inaugurazione della Stanza Rosa realizzata presso la Stazione dei Carabinieri di viale Kennedy. Si tratta di uno spazio attrezzato dove le persone vittime di violenza, in particolare donne e minori, possono ricevere adeguata accoglienza e denunciare i maltrattamenti subiti nel modo meno traumatico possibile: i dispositivi audiovisivi e gli arredi della stanza (donati da Fondazione Ikea) sono pensati appositamente per offrire la massima discrezione e mettere a proprio agio le persone vittime di abusi e violenza.

Attiva da oltre un anno, la Stanza Rosa di Sasso Marconi è nata dalla collaborazione tra Comune e Comando dei Carabinieri nell’ambito di un progetto sviluppato a livello metropolitano, e rappresenta la struttura di riferimento per il territorio dell’Unione Reno Lavino Samoggia (che, oltre a Sasso Marconi, comprende i Comuni di Casalecchio di Reno, Monte S. Pietro, Valsamoggia e Zola Predosa) e per l’intera area dell’Appennino bolognese.

Dopo il taglio del nastro alla presenza del sindaco Roberto Parmeggiani, dell’Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Sasso Marconi, Marilena Lenzi, e dei responsabili dei Comandi territoriali dell’Arma dei Carabinieri (il Comandante provinciale di Bologna, Rodolfo Santovito, il Comandante della Compagnia di Borgo Panigale, Leonardo Bricca, e il Comandante della Stazione di Sasso Marconi, Emanuele Manieri), ci si sposta nella Sala comunale “Renato Giorgi” per la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso per immagini promosso dall’Amministrazione comunale in occasione della ricorrenza del 25 novembre. La cerimonia inizia alle 17, con l’occasione sarà visibile la mostra dei lavori in concorso.

Dopo un aperitivo nell’adiacente Sala “Ilaria Alpi”, alle 18.30 si torna in Sala Giorgi dove la giornata si chiude con “Lettere dalla violenza”: un reading a più voci sul tema della violenza di genere, a cura dell’associazione “Donne di Sasso”.

Il programma prosegue poi sabato 27 novembre con una matinée a teatro per le scuole. Prevista alle 10.30 la presentazione degli elaborati (poesie, video, scritti ecc.) realizzati dagli studenti dell’Istituto Comprensivo del capoluogo per stimolare la riflessione dei ragazzi sulla violenza di genere. Si tratta di lavori svolti in classe nell’ambito di un laboratorio promosso da gruppo “Marija Gimbutas” e ANPI Sasso Marconi.

Ingresso gratuito con Green Pass a tutti gli eventi.

Per maggiori dettagli sui singoli appuntamenti, consultare il sito web del Comune di Sasso Marconi al link https://bit.ly/3x8Kjff

Articolo precedente‘Escape Room’ conclude i festeggiamenti di BLA e Ludoteca
Articolo successivoMattarella “E’ tempo di responsabilità per tutti”