Hanno preso avvio a Soliera i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche lungo le vie Donizetti, Ponchielli, Mascagni e Bixio. Si tratta di strade che al momento si presentano prive di percorsi pedonali che possano garantire un transito pedonale in sicurezza.

In particolare via Donizetti, via Ponchielli e via Mascagni presentano aiuole in parte pavimentate, in parte verdi, comunque inutilizzabili per il transito pedonale. Dal canto suo via Bixio, nel tratto compreso tra via Marconi e via fratelli Bandiera, risulta priva di un idoneo attraversamento pedonale e di un punto di accesso all’area verde che si trova lì vicino.
L’intervento consiste quindi nella realizzazione di nuovi percorsi pedonali per garantire il transito pedonale in sicurezza e, in particolare, l’accesso a persone diversamente abili, tramite la realizzazione di marciapiedi  che annulleranno la presenza di dislivelli mediante opportuni scivoli, nel solco delle indicazioni contenute nel PEBA, il Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche che il Comune di Soliera ha approvato nel 2016. Verranno inoltre installati sistemi di percorsi tattili per aumentare la fruibilità dei percorsi pedonali e la segnalazione di potenziali pericoli.
L’intervento prevede altresì la realizzazione di due incroci rialzati in corrispondenza di via Donizetti su via Giordano e in via Giordano su via Mascagni, che permetteranno l’attraversamento dei pedoni in sicurezza, costituendo anche un efficace deterrente per limitare la velocità dei veicoli e collegando le strade con la pista ciclabile lungo via 1° Maggio. I lavori dovrebbero terminare entro il mese di febbraio 2022.

 

Articolo precedenteMusic is the Best, una piattaforma e un concorso per scoprire nuovi talenti musicali in Emilia-Romagna
Articolo successivoNel terzo trimestre compravendite di abitazioni in crescita