Home Appennino Bolognese TV Digitale Terrestre via satellite in Appennino , prosegue il caravan tour...

TV Digitale Terrestre via satellite in Appennino , prosegue il caravan tour di tivùsat






Grazie ad un accordo con Corecom, Lepida e Regione Emilia-Romagna, il tour nazionale “on the road” di tivùsat farà tappa anche in Appennino per promuovere la Tv digitale terrestre via satellite in vista dello switch off e della nuova Tv digitale.

Sono tre i Comuni selezionati per estendere la campagna promozionale di tivùsat (www.tivusat.tv) anche nelle zone appenniniche e – grazie all’impegno di Corecom, Regione Emilia-Romagna e Lepida – è stato possibile inserire le tre nuove tappe nell’impegnativo tour nazionale organizzato da tivùsat nelle principali città italiane.

Cominciato il 30 settembre, il caravan tour di tivùsat ha già toccato molte città di tutte le Regioni italiane. Il caravan attrezzato di tivùsat farà tappa anche a Bobbio in provincia di Piacenza (domenica 28/11) e a Castelnovo né Monti (Reggio Emilia) il 3 e 4 dicembre per concludere le tappe sull’Appennino a Porretta nel Comune di Alto Reno Terme (Bo), il 5 dicembre prossimo.

Nei tre Comuni (nelle ore centrali della giornata) sarà disponibile il caravan di tivùsat, attrezzato con due mega-schermi sintonizzati contemporaneamente su uno stesso canale, ricevuto tramite rete terrestre e tramite satellite, e quindi uno trasmesso in tecnologia SD (standard) e l’altro in HD (alta definizione), per poter apprezzare dal vivo la nitidezza del segnale digitale via satellite.

L’obiettivo delle istituzioni coinvolte, in questo periodo di cambiamento per tutta la Tv digitale, è quello di far conoscere la piattaforma tivùsat ai residenti in alcune zone dell’Appennino, alle prese talvolta con un segnale televisivo terrestre non ottimale a causa della complessa conformazione del territorio.

In un’ottica di servizio al cittadino e, grazie ad accordi specifici, è stato inoltre possibile inserire nella piattaforma di tivùsat, accanto a tutta l’offerta digitale terrestre in alta definizione, anche il segnale del Tg Regionale.

I cittadini e gli amministratori locali dei tre Comuni interessati possono dunque visitare la postazione mobile di tivùsat per una valutazione del servizio e per raccogliere tutte le informazioni necessarie.






Articolo precedenteSassuolo: sequestrate cinque tonnellate di generi alimentari non sicuri
Articolo successivoCovid, vaccini per i bambini dal 16 dicembre, in arrivo 1,5 mln di dosi