Home Appennino Bolognese Castiglione dei Pepoli in cartoline storiche

Castiglione dei Pepoli in cartoline storiche






Sono circa 80 le cartoline che raccontano la storia di Castiglione dei Pepoli e che hanno dato vita ad una mostra molto particolare. Si intitola “Saluti da Castiglione” l’esposizione inaugurata nella Sala del Consiglio Comunale. La collezione di foto esposte è di Mattia Beccaglia, un grande appassionato di storia locale, che oltre a cartoline o pezzi unici come il preziario dello stabilimento idroterapico che si trovava a Castiglione, colleziona anche monete dei Pepoli, come quella di Leopoldo Pepoli portata appositamente per l’apertura della mostra.

La mostra è stata curata da Michelangelo Abatantuono e Cecilia Desideri, anche essi studiosi di storia locale, che hanno suddiviso l’esposizione proprio come se si facesse una passeggiata per il paese.
Margherita Nucci, assessore alla Cultura del Comune di Castiglione dei Pepoli, ha dichiarato: “quando ho chiamato Mattia per chiedergli se fosse stato interessato a fare una mostra con parte della sua collezione, avevo paura rispondesse di no, perché spesso i collezionisti sono gelosi dei propri “tesori”. Invece Mattia ha subito accettato con entusiasmo, così insieme a Cecilia e Michelangelo ci siamo messi al lavoro! La mia intenzione è che la Sala del Consiglio diventi un luogo dove raccogliere e mostrare la storia locale, le nostre radici, per questo spero che questa mostra sia la prima di tante e, come ho detto all’apertura della mostra, spero che i collezionisti si facciamo avanti, io sarò felicissima di accoglierli”.
La mostra sarà visitabile fino all’8 gennaio.

 






Articolo precedenteTeatro Asioli di Correggio Concerto di Natale con l’Orchestra Arturo Toscanini
Articolo successivoCambio di gestione in arrivo per il bar del Centro Giovani di Villa Barbolini a Campogalliano