La Direzione e tutti i professionisti dell’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia si stringono alla famiglia in questo momento di grande dolore per la prematura scomparsa, a soli 64 anni, della Dott.ssa Corinna Montanari. Dal 1988 la dott.ssa Montanari era medico di medicina generale convenzionato e da sempre esercitava la professione a Scandiano, membro e tra i fondatori della prima medicina di gruppo nata nel distretto.

Migliaia di assistiti hanno potuto contare sulla professionalità di Corinna, sulla sua umanità e totale dedizione al lavoro che rappresentava la sua missione di vita, unite all’impegno che rivolgeva all’intera comunità scandianese.

Fino all’ultimo si è fatta carico dei suoi assistiti e delle criticità che in questi anni sta vivendo il nostro servizio sanitario e la medicina generale, collaborando senza risparmiarsi con i colleghi e l’azienda sanitaria.

Articolo precedenteAssembramenti e schiamazzi, il Sindaco riduce gli orari di apertura di un locale in via Mezzofanti a Bologna
Articolo successivoCalciomercato: Edoardo Goldaniga ceduto al Cagliari Calcio