Home Economia Dubai Expo 2020. Investimenti, crescita e innovazione: l’Emilia-Romagna guarda al Medio Oriente

Dubai Expo 2020. Investimenti, crescita e innovazione: l’Emilia-Romagna guarda al Medio Oriente






Dalla promozione di investimenti a livello globale, alle modalità di generare crescita, accelerare l’innovazione fino alle strategie per contribuire alla prosperità delle generazioni future.

Sono questi temi affrontati ‘Investopia’, il summit internazionale svoltosi oggi a Dubai Expo 2020 al quale è intervenuto, in rappresentanza del presidente della Regione Stefano Bonaccini, l’assessore regionale allo Sviluppo economico e lavoro, Vincenzo Colla che ha anche incontrato Nicola Lener (Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti).

La Regione è stata invitata personalmente dal Ministro dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti, Abdulla Bin Touq Al Marri, in occasione di un incontro svoltosi a Milano lo scorso 7 febbraio.

L’evento, organizzato dagli Emirati Arabi Uniti con l’obiettivo di promuovere gli investimenti globali, generare crescita, accelerare l’innovazione e contribuire alla prosperità delle generazioni future, ha visto la partecipazione di intellettuali ed esperti da tutto il mondo, nonché funzionari governativi, investitori istituzionali, leader di mercato, startup e PMI, imprenditori sociali e altri stakeholder.

“L’Emilia-Romagna vuole continuare ad attrarre investimenti internazionali ed è fortemente impegnata a sviluppare le economie del futuro, basate sull’utilizzo delle tecnologie di frontiera, innovazione, big data e intelligenza artificiale, ma anche energie rinnovabili, biotecnologie e soluzioni industriali sostenibili – ha dichiarato l’assessore Colla.- È stato un onore partecipare a Investopia fra gli opinion leader e change maker mondiali, portando il nostro contributo in termini di visione strategica del futuro e rafforzando il posizionamento della Regione come partner degli Emirati Arabi Uniti e di tutta l’area Menasa, regione del Medio Oriente, del Nord Africa e dell’Asia meridionale”.

Sempre nella giornata di oggi, Colla ha incontrato Ivano Iannelli, responsabile sostenibilità di Emirates Global Alumiumium, il più grande produttore mondiale di “alluminio premium”.

Domani l’assessore Colla incontrerà ad Abu Dhabi i vertici di Aldahara Holdings, società governativa leader mondiale nel settore agroalimentare, specializzata in particolare nella produzione ed esportazione di mangimi, cereali e ortofrutta.
Sempre nella giornata di domani anche la presentazione del Catalogo Umanitario che racchiude 25 aziende italiane (tra cui 9 dell’Emilia-Romagna) che, nell’ambito del più ampio programma americano Usaid’s Covid-19 Response in Italy Invest, hanno, anche attraverso riconversioni produttive, contribuito allo sviluppo e realizzazione di soluzioni fondamentali per combattere la pandemia. All’iniziativa interverranno, in presenza o videocollegamento, oltre all’assessore Vincenzo Colla, Simone Crolla (AmCham in Italia), Cara Nazari (AmCham a Dubai), Giulio Dal Magro (Cassa Depositi e Prestiti), Federico Rubini e Giovanni Roncucci (Roncucci&Partners), Lorenzo Rosettani (H-Comm), Francesca Morelli (Colorificio MP di Rimini).






Articolo precedenteLa Regione accelera sulla tutela della biodiversità e lo sviluppo sostenibile, a partire dal turismo slow: 3,6 milioni di euro per 43 progetti in tutta l’Emilia-Romagna
Articolo successivoStraBologna Scuole 2022: quasi 400 bambini in pista sabato 26 marzo