Negli ultimi tre giorni, i Carabinieri della Compagnia di Carpi hanno effettuato una serie di controlli alla circolazione stradale, al fine di garantire la sicurezza degli utenti della strada prevenendo condotte di guida pericolose per la sicurezza.

Nell’ambito di tale attività, a Mirandola, verso le 4.30 del mattino, una trent’enne è stata controllata e denunciata alla locale Procura della Repubblica per guida in stato di ebrezza e rifiuto di sottoporsi ad accertamento etilometrico.

Alle 5.30 a Campogalliano, personale del Nucleo Operativo e Radiomobile ha controllato e denunciato un 28enne per aver condotto il proprio veicolo in stato di ebrezza, con un tasso alcolico rilevato ben oltre il limite previsto dalla legge.

 

Articolo precedenteSventato un furto in cantiere edile a Formigine
Articolo successivoDa Casalgrande ad Assisi in ‘Marcia per la Pace Straordinaria’