Home Appennino Bolognese Da martedì 26 aprile interventi di manutenzione straordinaria sulla linea ferroviaria Porretta...

Da martedì 26 aprile interventi di manutenzione straordinaria sulla linea ferroviaria Porretta – Pistoia






Martedì 26 aprile Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) avvierà interventi di manutenzione straordinaria sulla linea Porretta – Pistoia.

Previsti, in particolare, il rinnovo di tre gallerie (Cugna, Calde e Corbezzi), la posa di nuovi binari fra Piteccio e Corbezzi, il rinnovo dei portali di protezione della linea di alimentazione elettrica in corrispondenza di sei passaggi a livello fra Valdibrana e Pistoia, il consolidamento di un ponte e l’upgrading di alcuni impianti tecnologici.

I lavori si aggiungono al cantiere già operativo fra Porretta e Pracchia, necessario per la messa in sicurezza della parete del versante La Cava, interessato da una frana nel novembre scorso.

La concentrazione delle attività renderà possibile la completa riapertura della linea a partire dal 12 giugno, data di entrata in vigore dell’orario estivo, in tempo per l’avvio della stagione turistica.

Per consentire l’esecuzione dei lavori i treni fra Porretta e Pistoia saranno sostituiti con autobus, con orari già consultabili sui sistemi di vendita delle imprese ferroviarie.

In particolare, i treni saranno sostituiti con almeno due bus: uno via Pracchia (Pistoia, Pistoia Ovest, Pracchia, Biagioni Lagacci, Molino del Pallone, Ponte alla Venturina, Porretta e viceversa) ed uno via Collina (Pistoia, Corbezzi-Castagno stesso punto di fermata, San Mommè, Ponte alla Venturina, Porretta e viceversa). Saranno inoltre effettuate 2 corse FAST per gli studenti: la mattina alle 6.55 da Porretta a Pistoia, con fermata a Ponte alla Venturina e a Pistoia Ovest ed il pomeriggio alle 14.10 da Pistoia a Porretta, con fermata a Pistoia Ovest e Ponte alla Venturina.

Regolare il servizio fra Bologna e Porretta.






Articolo precedenteCovid, Locatelli “Andamento casi migliora, ma virus circola”
Articolo successivoImbratta la scalinata di Sala Borsa, writer denunciato a Bologna dalla Polizia Locale