A partire dal 1° ottobre 2021 l’esenzione ticket per reddito viene registrata sull’Anagrafe Regionale degli Assistiti sulla base delle informazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate. Viene quindi prodotto un attestato di esenzione che è scaricabile dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico.

Nei giorni scorsi, in applicazione alla Circolare n. 3/21, Sogei ha aggiornato, nella banca dati dell’Azienda USL di Reggio Emilia, circa 100.000 posizioni assistenziali con scadenza al 31.03.2023 che riguardano nello specifico:

  • E01 età e reddito (circa 95.000)
  • E03 titolari di assegno sociale e familiari a carico (circa 3.000)
  • E04  persone con più di 60 anni con pensione al minimo  (circa 250)

L’Azienda USL non può intervenire su quanto rilasciato dall’Agenzia dell’Entrate, se non registrando eventuale richiesta di annullamento dell’esenzione da parte del cittadino.

La richiesta di annullamento deve essere immediatamente comunicata all’Azienda USL agli sportelli SAUB, o tramite FSE oppure compilando il modulo nella sezione “Servizi territoriali”, SAUB, nella home page del sito www.ausl.re.it:

Richiesta cancellazione esenzione per patologia/reddito

https://secureforms.ausl.re.it/Home/Index?codScheda=RICCANESE

Dettagli e ulteriori informazioni sono rinvenibili

https://salute.regione.emilia-romagna.it/cure-primarie/ticket-esenzioni/esenzioni/faq-reddito-ott2021

 

Articolo precedenteParma città che cambia. Parma e Reggio Emilia, progetti urbani a confronto
Articolo successivoSasso Marconi: quattro spettacoli di teatro/canzone portano in scena l’eredità di Giorgio Gaber