Home Digitale Al via la seconda edizione di Women in Tech, rassegna di incontri...

Al via la seconda edizione di Women in Tech, rassegna di incontri organizzati dalla Regione per contrastare il divario di genere in ambito digitale








Aprire alle donne le porte della formazione digitale, tecnologica e scientifica. Perché il mondo del lavoro ha bisogno delle competenze femminili anche in questi ambiti, ma fatica a trovarle a causa del forte divario di genere che parte già nella prima adolescenza e condiziona la scelta degli studi e del lavoro.

Il tema sarà il focus della seconda edizione di Women in tech, il ciclo di eventi organizzato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito delle attività di Data Valley Bene Comune – l’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna 2020-2025 – per affrontare e contrastare il problema della disparità uomo donna in questo settore.

“Un percorso che si propone di indagare le motivazioni alla base di questa disuguaglianza, a causa della quale tante donne rimangono prive delle competenze digitali e tecnologiche necessarie per proporsi su un mercato del lavoro che, invece, ne ha sempre più bisogno- commentano le assessore all’Agenda digitale, Paola Salomoni, e alle Pari opportunità, Barbara Lori-. L’assenza delle donne dalla cultura digitale è una perdita per l’intera società civile, sia dal punto di vista economico che dell’equità sociale. Le conseguenze a lungo termine finiranno per riflettersi anche sulla competitività delle aziende. Istituzioni e imprese- chiudono le assessore- devono quindi fare la loro parte per promuove strumenti attivi finalizzati ad aumentare la presenza delle donne nel settore, ma anche la loro rappresentanza nei ruoli apicali e di leadership”.

 

Gli appuntamenti

I sei appuntamenti tematici, realizzati in collaborazione con la rete regionale dei Laboratori Aperti, si svolgeranno a Forlì, Bologna, Parma, Reggio Emilia, Modena, e Ravenna tra giugno e ottobre, con la possibilità di seguirli in presenza e in diretta online sui canali YouTube e Facebook dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna.

Prima tappa a Forlì giovedì 9 giugno, seconda a Bologna lunedì 13 giugno: a entrambe parteciperà, insieme ad esperte del settore, l’assessora regionale alla Scuola e Agenda digitale, Paola Salomoni.

 

Gli incontri di Forlì e Bologna

Ad aprire il ciclo di appuntamenti l’incontro dal titolo “Girls in tech – Elementi per una nuova didattica – Come orientare bambine e ragazze allo studio delle materie scientifiche e tecnologiche?” che si svolgerà giovedì 9 giugno dalle ore 15 alle 17.30 a Forlì presso il Laboratorio Aperto in via Valverde 15 e in diretta online sui canali Facebook e YouTube dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna. Iscrizioni al link https://regioneer.it/mn801o7m

La seconda tappa sarà l’incontro “Digital Twin: una città intelligente a misura di donna” – La città in digitale i dati per rendere visibili le donne” in programma a Bologna lunedì 13 giugno dalle ore 10 alle 12.30 presso la sala Tassinari di Palazzo d’Accursio in piazza Maggiore e in diretta online sui canali Facebook e YouTube dell’Agenda Digitale Emilia-Romagna. Per partecipare iscriversi cliccando sul seguente link https://regioneer.it/bx741l0r.






Articolo precedenteSi accendono le luci di “Spilamberto En Plein Air”: luci, piante ed aree relax in centro
Articolo successivoModena, minori stranieri non accompagnati: avviso esplorativo per una nuova comunità