Le difficoltà di reclutamento di medici dell’emergenza urgenza rappresentano, purtroppo, una nota criticità nazionale che si è acuita negli ultimi anni. La scelta dell’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia di pubblicare un bando di gara per l’assistenza medica specialistica nei Pronto Soccorso della provincia, attualmente chiusi, Scandiano e Correggio, nasce quindi dalla necessità di assicurare il servizio in risposta alle tante sollecitazioni e richieste di interlocutori istituzionali e non. La valutazione delle candidature sarà tesa a selezionare i profili più adatti alle competenze richieste dal settore dell’emergenza urgenza. Si tratta di un provvedimento temporaneo in attesa di reperire personale dipendente.

Articolo precedenteAl via a Modena manutenzioni stradali per 800 mila euro
Articolo successivoRadio Fresh: taglio del nastro nella nuova sede