Il programma, che vede la proficua collaborazione con le numerose realtà, associazioni e con i tanti commercianti locali, propone anche per quest’anno un’offerta varia e articolata, diffusa nel tempo e nello spazio, che coniuga divertimento, cultura, musica, spettacoli e escursioni all’aria aperta.

L’obiettivo? Scoprire e riscoprire i luoghi e le eccellenze che fanno di Bibbiano e delle suo territorio uno spazio di comunità accogliente e attrattivo.

Il calendario estivo, che solo per il mese di giugno conta più di una ventina di appuntamenti, partirà lunedì 6 giugno, riproponendo le piacevoli passeggiate serali del lunedì che da quest’anno fanno parte del ciclo di incontri “Andar per borghi in Val d’Enza: cammini d’arte, storia, natura e vita vissuta”, organizzati con le amministrazioni dei Comuni di Canossa, Gattatico, Montecchio Emilia, San Polo e Sant’Ilario d’Enza per far conoscere e apprezzare il nostro bel territorio.

Ogni martedì di giugno, a Barco, riprendono “I viaggi in audiovisivi”, promossi dal CAI Val d’Enza – GEB, una rassegna di emozionanti proiezioni giunta alla terza edizione.

Tutti i giovedì di giugno ritorna in stazione a Barco, da sempre Terra di Musica, l’atteso appuntamento con “PMI MusicDeguStation: music, food & drink”: quattro serate di intrattenimento musicale, cibo e arte. Si parte giovedì 9 con gli allievi della scuola Professional Music Institute per poi proseguire nei giovedì successivi con tre serate dedicate al soul, al jazz e al body percussion, un repertorio di ritmi e suoni coinvolgenti, adatti a tutte le età. Ad accompagnare le serate in musica, saranno presenti esposizioni di artisti del territorio e stand gastronomici, dove si potranno gustare ottime specialità locali.

Venerdì 17 e Sabato 18 giugno riprende, dopo due anni, la Festa della Birra di Corniano, organizzata dalla Pro Loco. Nella splendida cornice del parco “del sole” Venerdi 17 salirà sul palco Marco J.Mammi con il suo tour “vacca ragas 2022”. Sabato 18 toccherà alla seconda edizione di “Bibbiano Produce Rock”.  Sul palco si esibiranno i BLU DI PRUSSIA, JOURNEY TO GEMINI e ONELEGMAN. Tutte le sere sarà in funzione il servizio ristorante con ottima birra alla spina.

Non mancheranno anche le iniziative dedicate ai più piccoli.  Con “BARACCA e burattini”, ormai alla XVII edizione, che ritorna con tre appuntamenti dislocati sul territorio (il 22 giugno a Bibbiano con lo spettacolo SALAMALECCHI, il 16 luglio a Barco con PU-PAZZI D’AMORE e il 26 agosto andrà in scena al Ghiardo lo spettacolo FANFURLA CA’BURAT), il Festival di teatro per ragazzi a cura dell’Associazione Culturale 5T.

Il mese di luglio si apre con la 10  ͣedizione del PALIO la CULLA, organizzato dal Circolo Arci Ghiardo e dal Consorzio “Bibbiano la Culla”. Una serata dedicata al re dei formaggi: il nostro Parmigiano Reggiano.
Si prosegue, l’1, il 2 e il 3 luglio, con la Festa dell’Avis presso il parco “La Manara”.

Venerdì 8, 15 e venerdì 29 luglio ritorna, nel cuore del paese, Viviamo Bibbiano, un ricco programma di eventi, per tutte le età, realizzato grazie a un bel gioco di squadra tra Pro Loco, Auser, Parrocchia e commercianti.
Venerdì 8 torna “Bimbi in piazza” la notte bianca dedicata ai bambini, Venerdì 15 “MOONSKIN”, cover band dei Maneskin,  Venerdì 22 tornano le “CANNE DA ZUCCHERO” per festeggiare con i propri fans il ventennale di carriera, per chiudere venerdì 29 con un tuffo nel passato con il concerto degli “80..voglia”, una delle migliori cover band di disco music anni 70/80/90.

Sabato 9 luglio, grazie alla determinazione e all’entusiasmo della Pro Loco, torna, nel centro di Bibbiano, la Notte Liffa, un’occasione di svago, divertimento e buon cibo che quest’anno annuncia una sorpresa imperdibile: il concerto dei MODENA CITY RAMBLERS, dal tour “Appunti Partigiani 2005-2022”.

Giovedì 14, 21 e 28 luglio proseguono, nella suggestiva cornice di Corte Bebbi, le serate di “Musica a Corte”.
Quest’anno si esibiranno:  Zak Hinegk e Mariasole Benvenuto, interpretando i grandi classici della black music statunitense, seguirà l’EMAB QUARTET, celebre gruppo jazz che parteciperà anche all’importante rassegna Albinea Jazz New Generation, e il Decarismo Duo, protagonista di uno spettacolo dall’apparente contrasto visivo tra arpa e trombone che trascinerà il pubblico in una atmosfera coinvolgente.

Inoltre tutti i mercoledì di giugno, luglio e agosto, l’apertura serale della biblioteca comunale “Milena Fiocchi” prevede un ricco programma di eventi culturali e ricreativi  dedicati a grandi e piccini: letture, presentazione di libri, laboratori e il tradizionale “aperitivo con delitto” che metterà a dura prova le capacita “investigative” dei partecipanti.

Il format “Estate a Bibbiano 2022” rappresenta una proposta che riunisce e rielabora le rassegne già ospitate sul nostro territorio negli anni passati, un calendario che mette al centro l’impegno trasversale dell’Amministrazione e la sinergia con le realtà associative e produttive del territorio, allo scopo di offrire un programma di attività variegato e piacevole per trascorrere insieme l’estate bibbianese. Tutti gli eventi proposti sono ad ingresso gratuito.

Il programma completo dell’estate sarà pubblicato a breve sul sito web e sulla pagina Facebook del Comune, dove saranno disponibili anche tutte le informazioni relative al dettaglio degli eventi.

(Loretta Bellelli, Assessore alla Promozione del Territorio, Ambiente e Mobilità Sostenibile- Matteo Curti, Assessore alla Cultura, Sport, Giovani, Attività Produttive e Comunicazione)

 

 

Articolo precedenteAl via i lavori per la nuova illuminazione al Museo Civico di Modena
Articolo successivoLega del Cuore dona il terzo ecopalmare alla Cardiologia del Santa Maria Nuova