Home Appennino Bolognese Sasso Marconi: torna il cinema all’aperto

Sasso Marconi: torna il cinema all’aperto








Parte lunedì 20 la rassegna di cinema sotto le stelle “Il Cinema è il Cinema”, che ci accompagnerà durante l’estate con una ricca programmazione (due mesi di proiezioni, 19 film complessivi), offrendo agli appassionati la possibilità di guardare le novità dell’estate e i film dell’ultima stagione su grande schermo all’aperto, nell’arena estiva del Giardino “Marija Gimbutas” (il giardino della Biblioteca comunale).

La rassegna ripropone la collaudata formula che prevede due film a settimana, lunedì-martedì e giovedì-venerdì, e due serate di proiezione per ciascun film (solo in pochissimi casi è prevista un’unica serata di proiezione): un modo per offrire a tutti la possibilità di assistere alle proiezioni in sicurezza, considerando che la capienza dell’arena è limitata a 75 posti.

Quest’anno, poi, c’è una novità: alcuni film (quattro in tutto) verranno proposti anche in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Ad aprire la rassegna è L’angelo dei muri, thriller psicologico in cui si confondono realtà e immaginazione (lunedì 20 e martedì 21 giugno). Si prosegue giovedì 23 con Come prima, un road movie che parte dai sobborghi di una cittadina francese e ci conduce a Procida, in un’Italia alle prese con la ricostruzione del Secondo Dopoguerra.

La programmazione completa, a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con SEAC Film, è disponibile sul sito internet del Comune di Sasso Marconi, al link https://bit.ly/3O3JoUP

Ogni sera, proiezione unica ore 21.30 giugno/luglio, h. 21.15 agosto
Biglietto d’ingresso: 3 Euro

 

Al Giardino Gimbutas si accede dalla centrale Piazza dei Martiri della Liberazione.
L’arena degli spettacoli è accessibile agli spettatori disabili; in caso di maltempo le proiezioni si svolgeranno nell’adiacente Cinema comunale.

I servizi di sala e biglietteria sono a cura della Cooperativa sociale “Lo Scoiattolo” – Proiezionista: Mario Martelli






Articolo precedenteFestivaLOVE, un sabato senza tregua
Articolo successivoCarabinieri NAS Bologna: sicurezza alimentare, sequestrate 12 tonnellate di alimenti