Il presidente di Acer Reggio Emilia Marco Corradi è stato confermato nel board of directors di Housing Europe, l’associazione europea di social housing che promuove la sostenibilità sociale, economico e ambientale degli alloggi pubblici, di cui fanno parte 46 federazioni nazionali e regionali dei settori pubblico, cooperativo, privato e no-profit che rappresentano 43.000 aziende in 25 Paesi e gestiscono oltre 25 milioni di alloggi (circa l’11% degli alloggi residenziali esistenti nell’Unione Europea).

Il board, attualmente presieduto da Bent Madsen espressione del social housing danese, è costituito da 9 membri di diverse nazionalità, ciascuno dei quali è inserito in gruppi di lavoro tematici: energia e costruzioni, urbanistica, sostenibilità sociale ed economica.

L’incarico, conferito al presidente di Acer Reggio Emilia in rappresentanza di Federcasa, di cui l’Azienda Casa di Reggio Emilia fa parte, ha durata di tre anni ed è a titolo gratuito.

Confermato per il terzo mandato nel board di Housing Europe, Corradi si è visto riconoscere le competenze e le esperienze acquisite in anni di attività sui temi della casa, che hanno contributo ad arricchire i tavoli di lavoro del dibattito internazionale e a sviluppare buone pratiche.

Corradi, infatti, dal 2008 fa parte del gruppo di lavoro permanente dedicato all’efficienza energetica degli edifici di Housing Europe, Energy Expert Network, che ha presieduto dal 2010 al 2014, collaborando con il sistema associativo europeo, le istituzioni internazionali, la Commissione Europea, il Parlamento europeo e Unece (Onu) per promuovere e sviluppare la ricerca, l’applicazione e lo scambio di buone prassi relative alle tematiche che riguardano l’abitare sostenibile.

L’Assemblea generale di Housing Europe si è svolta nei giorni scorsi a Helsinki, nell’ambito del “Festival internazionale del Social Housing”; quattro giornate di incontri e dibattiti di livello internazionale dedicate all’evoluzione delle Politiche della Casa, nel corso delle quali sono stati attribuiti riconoscimenti alle Aziende Casa che hanno festeggiato 100 anni di attività, tra cui Acer Reggio Emilia.

Articolo precedenteI numeri delle biblioteche di Sassuolo
Articolo successivoModena, non paga la corsa al taxista e lo deruba dello zaino: arrestato dalla Polizia di Stato