San Prospero si prepara ad accogliere la sesta edizione di Italia Gioca, importante manifestazione ispirata a “Giochi senza frontiere”, in onda sulla Rai fino agli anni ’90. Quest’anno il tema portante dell’evento sarà la “Favola”, termine che richiama i racconti, che faranno da filo conduttore a tutta l’iniziativa, ma anche il nome della mortadella “Favola”, specialità prodotta dal Salumificio Mec Palmieri, una delle aziende più prestigiose del territorio. A ciascuna delle 14 squadre che parteciperanno a questa edizione di Italia Gioca infatti è stata abbinata una favola.

Anche i commercianti sanprosperesi saranno coinvolti nell’iniziativa: ciascuna delle 14 attività commerciali che aderiscono alla manifestazione è associata ad una squadra. Ogni negoziante ornerà la sua vetrina in base alla favola abbinata alla propria squadra. A seguire elenchiamo le squadre, i negozi associati e la relativa favola:

  • Dalmine – L’Arca di Sansone negozio di animali (La carica dei 101)
  • Pescopagano – Caseificio 4 Madonne (La Bella e la Bestia)
  • Val Cosa, Val Meduna – Barbara Ferrari (Gli aristogatti)
  • Cagliari – Bar Marilyn (Robin Hood)
  • Terracina – Manu Taglie Forti (Cappuccetto rosso)
  • Saviano – Al Furner (Il mago di Oz)
  • Moconesi – Bar Max (Peter Pan)
  • Parma – La Maison del Tessuto (Alice nel paese delle meraviglie)
  • Firmo – Jovanka abbigliamento (Cenerentola)
  • Pescara – Pizzirani arredamenti (Pinocchio)
  • Valdarno – Conad (I tre porcellini)
  • Verbania – Artioli profumeria/Sm riparazioni elettrodomestici (Il libro della giungla)
  • Cartignano – Nuova Ottica (Biancaneve e i 7 nani)
  • San Prospero – Polivalente (Il re leone)

Sabato 2 luglio alle 9.30 le squadre sfileranno in paese per visitare i negozi, donare ai commercianti una maglietta autografata della squadra e recuperare i cartelli con i nomi della propria città. Il percorso si concluderà alla Foresteria Cavicchioli, dove si terrà un incontro con le autorità.

Articolo precedenteSona Jobarteh, la regina della Kora, ospite di Mundus per la prima volta
Articolo successivoA Modena terminati i lavori sui laghetti del parco della Repubblica