Si è tenuto questa mattina, presso la Sala Giunta del Comune di Mirandola, l’incontro previsto fra i rappresentanti dei fruitori della Biblioteca “E. Garin” e l’Assessore alla Cultura Marina Marchi. In un clima costruttivo, la riunione, alla quale ha partecipato anche il Sindaco Alberto Greco, ha permesso all’Amministrazione di spiegare dettagliatamente tutti i lavori che stanno interessando l’attuale sede provvisoria ed i passaggi che caratterizzeranno il successivo trasloco presso il nuovo Polo Culturale.

La delegazione di studenti, formata da Filippo Pongiluppi (studente di Ingegneria gestionale), Marco Martinelli (studente di Ingegneria energetica), e Giulio Bellini (studente di Ingegneria meccanica) si è mostrata pienamente soddisfatta dell’opportunità concessa ed anche delle soluzioni messe in campo, al fine di scongiurare l’interruzione di un servizio fondamentale per gli studenti di tutto il distretto Area Nord della Provincia di Modena.

Dal canto suo l’Amministrazione è stata ben felice di rapportarsi con tre assidui frequentatori della struttura, cogliendo contestualmente l’opportunità di spiegare tutti i passaggi che porteranno la sede definitiva della biblioteca cittadina all’interno del Polo Culturale. Una modalità corretta di affrontare i problemi, in perfetto contraltare con le sterili polemiche politiche sollevate all’unico fine di strumentalizzare una gestita fase di transizione.

 

Articolo precedenteSiccità, stato di emergenza: venerdì in Regione la Cabina di regia per condividere il Piano di interventi urgenti
Articolo successivoClarke vince la 5^ tappa al Tour, Van Aert resta in giallo