Crevalcore: vìola il divieto di avvicinamento alla ex moglie e finisce in carcereI Carabinieri della Stazione di Crevalcore hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Bologna in sostituzione di quella dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, nei confronti di un uomo 46enne, siciliano, operaio, pregiudicato, indagato per maltrattamenti verso la ex moglie.

La più grave misura segue al suo ultimo arresto, risalente al 28 giugno scorso, quando, nonostante la misura in atto, l’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Crevalcore presso l’abitazione della moglie, residente in paese. Era stata la donna nella circostanza a richiedere l’intervento dei Carabinieri.

Articolo precedente30enne arrestato a Bologna dai carabinieri per atti persecutori contro la ex
Articolo successivoGattatico, gli appuntamenti del 12 e 13 luglio del Festival di Resistenza a Casa Cervi