Si è disputata nel tardo pomeriggio di ieri giovedì la Cronoscalata della Pietra “Montasi su in Bismantova”. È stata un’edizione del tutto speciale sia perché ha rappresentato il prologo della 50^ Granfondo Matildica – Campionato Europeo di Granfondo e Mediofondo 2022 che si correrà in Appennino domenica prossima, sia perché per l’occasione è salito sui pedali anche Gilberto Simoni, grande campione del ciclismo italiano, vincitore di 2 Giri d’Italia, di una tappa del Tour de France e di 2 tappe della Vuelta di Spagna. Simoni soggiornerà per quattro giorni a Castelnovo ne Monti, ospite della famiglia dell’amico Cinzio Campani, cicloturista della locale ASD Università del Pedale.

E ad attendere “Gibo” al traguardo in Piazzale Dante c’era niente meno che Giuliano Razzoli, campione olimpico, che ha partecipato insieme al Sindaco Enrico Bini alle premiazioni di tutte le categorie.

Per la cronaca la cronoscalata della Pietra di Bismantova l’ha vinta Fabrizio Pellizzoni della ASD Staffora di Pavia con il tempo di 21 minuti e 44 secondi che ha preceduto Marco Manini di 44 secondi e Davide Ferrari di 1 minuto e 5 secondi.

Articolo precedenteA Guiglia e Marano sul Panaro: in arrivo i kit per la nuova differenziata
Articolo successivoInstallazioni video per raccontare Campogalliano