Bini, Meschiari, Sassi e Migliari

Tradizione vincente non si cambia. Anche quest’anno, il terzo consecutivo, la prima squadra del Volley Tricolore Reggio Emilia svolgerà a Castelnovo Monti il proprio raduno precampionato, soggiornando all’Albergo Aquila Nera di Felina, e utilizzando l’impiantistica sportiva del paese per prepararsi alla nuova stagione in serie A2. Il raduno si svolgerà dal 5 al 12 agosto. Visto che questa scelta negli ultimi anni ha rappresentato il viatico per ottime stagioni, ancora una volta i ragazzi della squadra reggiana si alleneranno in particolare al centro sportivo Onda della Pietra, al palazzetto del Peep “M. Bonicelli” gestito dalla locale Polisportiva Quadrifoglio, e nella pineta di Monte Bagnolo per l’ossigenazione.

E anche quest’anno saranno coinvolti in diversi eventi sul territorio, per conoscerlo e apprezzarne prodotti e tradizioni, e per costruire quello spirito di gruppo fondamentale per impostare un percorso agonistico positivo.
Alla presentazione del raduno, questa mattina all’Albergo Aquila Nera, hanno partecipato il Sindaco di Castelnovo Monti Enrico Bini, il Sindaco di Villa Minozzo Elio Ivo Sassi, il Direttore Generale del Volley Tricolore Loris Migliari, il neo-giocatore del Volley Tricolore Matteo Meschiari, con tanto di medaglia d’oro degli Europei 2022 conquistata due giorni fa in Polonia. Presenti anche i rappresentanti di diverse realtà locali, tra società sportive, associazioni e realtà economiche, che collaboreranno alle iniziative in programma nei giorni del ritiro, con il coinvolgimento della squadra (si allega il programma di massima).

“Per noi essere qui per il terzo anno significa consolidare quella che è ormai una consuetudine che ci ha portato molto bene – ha detto Migliari – con l’ultima stagione che ci ha visti grandi protagonisti. Ringrazio il Sindaco Enrico Bini che dopo la prima esperienza di raduno qui, in piena pandemia, ha voluto rilanciare anche per evidenziare quanto possa essere forte il binomio tra sport e territorio, anche per le ricadute turistiche. Per noi la fase di preparazione qui, significa concentrare in pochi giorni un lavoro che richiederebbe molto più tempo, per forgiare e consolidare il gruppo. I risultati dello scorso anno, che hanno sorpreso tutti, come la vittoria della Coppa Italia e la vittoria del campionato, sono arrivati non perché avessimo i giocatori più forti, ma perché eravamo la squadra più forte, e tutto per costruirla è partito da qui”.

“Questo ritiro – ha aggiunto Enrico Bini – è davvero per noi bello e importante, per le sue modalità originali che vedono un forte coinvolgimento di tante realtà locali: i ragazzi del Volley Tricolore ci aiuteranno a far conoscere il territorio, le sue realtà produttive, prodotti d’eccellenza come il Parmigiano Reggiano, e continuare la collaborazione con società locali come l’Appennino Volley Team. Poterli accogliere è davvero un piacere. Tanto più che quest’anno c’è un’importante partecipazione anche del Comune di Villa Minozzo, dove sono previsti alcuni momenti del raduno, e del Comune di Casina, dove i ragazzi parteciperanno ad una serata della Fiera del Parmigiano Reggiano”.

Ha aggiunto proprio il Sindaco di Villa Minozzo Elio Ivo Sassi: “Il fatto che quest’anno il raduno coinvolga anche il nostro territorio mi rende molto felice: ci sarà una presentazione in piazza, in un momento in cui il nostro paese, vicino al Ferragosto, raddoppia la popolazione. Ringrazio il nostro campione Giuliano Razzoli che ha dato la disponibilità a partecipare a questa iniziativa, che davvero ha un ruolo forte per far vedere che la montagna non ha solo un ambiente eccezionale dove fare escursioni, ha anche un’impiantistica di qualità e una grande capacità di fare accoglienza ed eccellere nell’ospitalità. Il messaggio che scaturisce da questa collaborazione è che la montagna unita è in grado di essere molto più forte e attrattiva”.

“Sono felicissimo di iniziare questa nuova avventura – ha aggiunto il campione europeo Matteo Meschiari – e dopo l’entusiasmo della medaglia d’oro in Polonia, non vedo l’ora di iniziare il ritiro con i miei compagni. Farlo qui ci permetterà sia di recuperare energie, che di accumulare una grande carica per la nuova stagione”.

Un commento entusiasta sulla situazione del movimento pallavolistico provinciale e nazionale è arrivato anche da Alessandro Lancetti, Presidente della Fipav di Reggio Emilia. Sono intervenuti per un saluto anche Laura Ferrarini, titolare dell’Hotel Aquila Nera, che ha fatto gli onori di casa, e per illustrare il programma del raduno che a vario titolo li vedrà coinvolti, Roberto Zanini, Presidente Appennino Volley Team e referente Polisportiva Quadrifoglio, Romano Marchi del CAI Bismantova, Simona Tagliati della Latteria Casale di Bismantova, Cristian Martinelli in rappresentanza del Centro Commerciale Naturale di Castelnovo Monti, Maria Chiara Parisoli del Cicolo Acli di Costa de’ Grassi, Goffredo Ricci della Bocciofila Felinese, Nino Teggi e Maria Azzolini dell’Atletica Castelnovo ne’ Monti.
Il raduno prevede tra altri appuntamenti una serata di bocce al Bocciodromo di Felina il 5 agosto, la serata di presentazione con Giuliano Razzoli in piazza a Villa Minozzo il 7 agosto, la visita alla Latteria sociale di Casale con degustazione di Parmigiano Reggiano e in serata visita a Casina alla Fiera del Parmigiano Reggiano l’8 agosto, una passeggiata dal Circolo Acli di Costa de’ Grassi fino a Cà de Violla il 9 agosto, la partecipazione allo street volley e un momento di festa in piazza Peretti il 10 agosto, un secondo allenamento a Villa l’11 agosto.

Articolo precedenteOrlando “Servono stati generali transizione ecologica”
Articolo successivoIncendio Novi, denuncia Cisl: “Autoscala da Modena, tragedia sfiorata”