Una ruota panoramica alta 28 metri, giochi di luci, musica e buon cibo. Sono questi gli
ingredienti del “k-fest”, l’evento organizzato ieri sera per le persone di Kerakoll, che ha raggiunto oltre 900 partecipanti, arrivati da ogni parte d’Italia. A fare da cornice alla festa, il parco del Kerakoll GreenLab di Sassuolo, in via Pedemontana.

Il “k-fest” è un evento nato dall’iniziativa dei dipendenti, per mettere le persone al centro e celebrarle, con una modalità del tutto nuova, informale e memorabile. Con questo obiettivo, nel giardino antistante il centro di Ricerca e Sviluppo del Gruppo è stato allestito un Luna Park con aree food&drink, postazioni foto e diverse attrazioni e giostre.

La serata è stata organizzata per favorire lo spirito di squadra tra colleghi, la condivisione e il contatto diretto, soprattutto dopo un periodo prolungato di socializzazione limitata. Infatti, dopo la pausa forzata degli eventi dovuti al Covid, il “k-fest” è il primo momento che si svolge in presenza e che ha riunito tutti i dipendenti e i collaboratori delle sedi italiane dell’azienda.

Le persone sono il fattore di successo della cultura aziendale in Kerakoll, che ad oggi impiega oltre 2.000 persone in 12 filiali in tutto il mondo. Di recente, l’azienda ha avviato un progetto di costruzione della cultura aziendale che rende protagoniste le proprie persone, coinvolgendole in una serie attività di co-creazione dei comportamenti e delle azioni della Kerakoll del futuro.

KERAKOLL GROUP
Kerakoll, Società Benefit leader internazionale nel settore dell’edilizia sostenibile, offre una soluzione globale nei materiali e nei servizi per costruire e vivere nel rispetto dell’ambiente e del benessere abitativo.
Dal 1968 – anno in cui il Gruppo è nato a Sassuolo, nel cuore del più importante comprensorio ceramico mondiale, dall’iniziativa imprenditoriale di Romano Sghedoni – Kerakoll ha avviato un percorso di crescita nel mercato nazionale e internazionale dei materiali per l’edilizia, fino ad arrivare all’attuale leadership nell’edilizia green, con un riconosciuto primato tecnologico a livello internazionale.
Kerakoll ha realizzato oltre 600 milioni di euro di fatturato nel 2021 – di cui oltre un terzo sui mercati esteri – e conta circa 2.000 persone tra dipendenti e collaboratori.

Oggi Kerakoll è presente direttamente in 12 Paesi, con 17 stabilimenti produttivi in Italia, Spagna, Polonia, Grecia, Francia, Regno Unito, India, Brasile e Portogallo.
Per ulteriori informazioni: www.kerakoll.com

Articolo precedenteRenzi “Superare veti e costruire polo del buonsenso”
Articolo successivoIncidente tra auto e furgone questa mattina a Gattatico, feriti