Ieri, nel corso della notte, i Carabinieri delle Compagnie di Carpi e Sassuolo, coordinate dal Comando Provinciale di Modena, nella prosecuzione dei servizi per prevenire reati di strada, tra i quali anche lo spaccio di sostanze stupefacenti, e garantire la sicurezza degli utenti della strada, hanno eseguito una serie di controlli nei comuni di Carpi, Sassuolo, e Fiorano.

A Carpi, i militari hanno fermato e controllato un 27enne trovato in possesso di una dose di marijuana. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura.

A Fiorano, durante un servizio di controllo alla circolazione stradale attuato nelle prime ore del mattino nel centro urbano, è stata fermata un’autovettura VW il cui conducente, un 27enne, è risultato positivo al test con etilometro. La patente di guida gli è stata ritirata per la sospensione e il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modena per guida sotto l’influenza dell’alcool.

Nello stesso arco orario, a Sassuolo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, impegnati nei controlli nel centro urbano, hanno sorpreso un 38enne mentre stava cedendo dello stupefacente a due giovani. L’immediato controllo dell’uomo ha permesso di recuperare e sequestrare 5 dosi di cocaina. Il 38enne è stato tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina è stato condotto davanti al Giudice del Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo, mentre i due giovani acquirenti della sostanza stupefacente sono stati segnalati alla Prefettura.

Articolo precedenteConsiglio comunale di Fiorano Modenese il 28/7 a Casa Corsini
Articolo successivoCoronavirus. L’aggiornamento in Emilia-Romagna (23/7): 5.166 nuovi casi, circa 7.600 guariti