Home Appennino Bolognese Monzuno, inaugurata la biblioteca M. Marri

Monzuno, inaugurata la biblioteca M. Marri







Il tempo della lettura, primo e grande volano per la conoscenza e la curiosità, non ha limiti di stagione ed è anche per questo a Monzuno è stata inaugurata la sede, seppur provvisoria, della biblioteca comunale M. Marri. Ad ospitare i libri e i volumi catalogati per categoria e per argomenti, sono i locali della biblioteca di storia locale della rivista Savena Setta Sambro. Un segno, quest’ultimo, che conferma quanto sia importante la collaborazione tra gli enti pubblici e privati, frutto di un inossidabile rapporto con il territorio.

Al taglio del nastro erano presenti oltre al sindaco di Monzuno, Bruno Pasquini, al presidente della rivista Savena Setta Sambro, Daniele Ravaglia, all’assessore alla cultura, Ermanno Manlio Pavesi, anche le volontarie e i dipendenti comunali che hanno lavorato per l’apertura della sede e che terranno aperta la Biblioteca per permettere ai residenti di prendere in prestito un libro e ai turisti di poterlo consultare.

“Oggi è stata una giornata di festa a Monzuno perché il piacere della lettura non va mai in vacanza. Anche per questo abbiamo lavorato intensamente: per garantire uno spazio cultura per tutti. Un ringraziamento particolare va al Gruppo di studi Savena Setta Sambro per averci messo a disposizione gli spazi” ha dichiarato il sindaco di Monzuno, Bruno Pasquini.

La biblioteca sarà aperta: martedì, giovedì e venerdì dalle 15.30 alle 18.30 – mercoledì e sabato dalle 9.00 alle 12.00 – lunedì e domenica chiusa.






Articolo precedenteLetta “Faremo una campagna elettorale casa per casa”
Articolo successivoPrevisioni meteo Emilia Romagna, lunedì 25 luglio 2022