Sono partiti in questi giorni i lavori di rifacimento dei giunti di dilatazione e dell’asfalto sulla strada provinciale 255 “Nonantolana” in corrispondenza del ponte sul fiume Panaro.

Per consentire l’esecuzione dell’intervento, che si concluderà entro il 10 settembre, si transiterà a un senso unico con direzione obbligatoria verso Nonantola, mentre il transito da Nonantola in direzione Modena è deviato sul vecchio ponte di Navicello.

I tecnici della Provincia sottolineano che «si tratta di un intervento non più rinviabile, iniziato ora, anche per approfittare della chiusura delle scuole così da contenere i disagi. l’obiettivo è quello di riaprire il transito regolare prima della ripresa dell’anno scolastico».

Il progetto, che è realizzato dalla ditta Stradedil srl di Palagano, prevede la manutenzione straordinaria del sottopasso e un intervento sul viadotto stesso, con la costruzione di nuovi giunti a pavimento e si concluderà entro il mese di settembre.

 

Articolo precedenteLa Regione accanto al Terzo settore per sostenere le famiglie e le persone in difficoltà
Articolo successivoIl 60% degli italiani scontenti per la crisi di governo